Il corpo di una donna recuperato dalla Guardia Costiera al largo di Petacciato - Con l’autopsia si cercherà di risalire all’identità
 
Petacciato   Cronaca 22/04

Il corpo di una donna recuperato dalla Guardia Costiera al largo di Petacciato

Con l’autopsia si cercherà di risalire all’identità

foto Primonumero.itIl corpo senza di vita di una donna è stato recuperato oggi pomeriggio dalla Guardia Costiera di Termoli al largo di Petacciato. Era stato un diportista, dopo aver visto il corpo che galleggiava a pelo d'acqua, ad allertare la Capitaneria di Termoli. Il cadavere è stato recuperato a tre miglia dalla costa  e riportato a terra.

Solo attraverso gli indumenti indossati, un leggins nero e una maglietta gialla, è stato possibile stabilire che si tratta di una donna poichè le condizioni del corpo, che presumubilmente è rimasto in acqua per settimane, non consentono di stabilirne l'identità. Alle forze dell'ordine non risultano recenti denunce di scomparsa e potrebbe anche trattarsi del corpo di una donna arrivato al largo della costa molisana da un Paese straniero. 

Dall'autopsia che verrà effettuata domani, lunedì 23 aprile, al San Timoteo di Termoli, potrebbero emergere elementi utili all'identificazione del corpo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi