Settimana della consapevolezza dell’autismo, statua di Rossetti stasera illuminata di blu - Iniziativa di Fondazione "Il Cireneo" e Comune di Vasto
 
Vasto   Attualità 07/04

Settimana della consapevolezza dell’autismo, statua di Rossetti stasera illuminata di blu

Iniziativa di Fondazione "Il Cireneo" e Comune di Vasto

Vasto, piazza RossettiOggi, dalle 19:30, il monumento dedicato a Gabriele Rossetti, nell’omonima Piazza, sarà illuminato di blu. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Vasto, è stata organizzata con la Fondazione Il Cireneo Onlus a conclusione della settimana dedicata alla Consapevolezza dell’Autismo.

“Partecipando a questo evento - ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna - vogliamo coinvolgere la cittadinanza a riflettere sull’autismo. La volontà dell’amministrazione è quella di dare un aiuto concreto alle famiglie con servizi mirati ed efficienti, e siamo al lavoro".

“Celebrare questa giornata - ha aggiunto l’assessore alle Politiche sociali, Lina Marchesani - significa mettere cuore e testa su una sindrome particolarmente difficile, ancora sconosciuta ai più, che compromette la vita sociale e relazionale della persona, determinando spesso isolamento. Dobbiamo sentirci uniti e solidali con questi bambini, adolescenti o adulti, limitati o privati della condivisione con gli altri di emozioni, interessi e obiettivi comuni. E allo stesso momento dobbiamo impegnarci per rafforzare la rete, fortunatamente vivacissima a Vasto, tra istituzioni, famiglie ed associazioni in modo da rendere la persona affetta da autismo integrata, quanto più possibile, nel contesto familiare, scolastico, occupazionale e sociale”.

FederAutismo Abruzzo di cui sono presidente - ha concluso Germana Sorge - è composta dalle associazioni e fondazioni che in Abruzzo si occupano di autismo. Le varie iniziative quindi vedranno la partecipazione di tutte le realtà mentre a Vasto Il Cireneo ha programmato il lancio di palloncini blu e subito dopo simbolicamente con un fascio di luce sarà illuminato il monumento di Gabriele Rossetti per dire che l’autismo non finisce con la chiusura della settimana dedicata e soprattutto per dire che Noi ci siamo! Per noi intendo tutte le persone con autismo e le loro famiglie”.

Comunicato stampa

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi