Riti del Giovedì Santo, a Vasto si rinnova la visita ai ’Sepolcri’ - Tante persone hanno visitato le chiese della città
 
Vasto   Eventi 30/03

Riti del Giovedì Santo, a Vasto si rinnova la visita ai ’Sepolcri’

Tante persone hanno visitato le chiese della città

Santa FilomenaCon i riti del Giovedì Santo entrano nel vivo le celebrazioni della Settimana Santa, tempo forte della chiesa cattolica. Ieri mattina l'arcivescovo Bruno Forte ha presieduto la celebrazione nella cattedrale di San Giustino, con tutti i sacerdoti della diocesi, in cui ha benedetto gli olii santi che verranno usati per amministrare i sacramenti. Poi, in ogni chiesa, è stata celebrata la messa in coena domini, in cui viene ripetuto il gesto della lavanda dei piedi e si ricorda l'istituzione dell'eucarestia. Al termine della celebrazione le ostie consacrate sono state portate negli altari della reposizione, nella tradizione popolare chiamati i Sepolcri

In ogni chiesa di Vasto, anche quelle che solitamente sono chiuse, è stato allestito un sepolcro grazie all'impegno di tanti fedeli. Ogni Sepolcro si è caratterizzato per un messaggio diverso espresso attraverso gli addobbi dell'altare in cui l'eucarestia resterà fino alla celebrazione dell'adorazione della Croce di oggi pomeriggio. Tante persone hanno fatto "il giro delle chiese" e, nel centro storico, hanno potuto ascoltare anche i canti del Coro Polifonico Histonium, del Coro Polifonico Stella Maris e degli Angel's Eyes Gospel Choir che hanno portato le loro voci nelle chiese di Santa Filomena, della Madonna del Carmine e dell'Addolorata.

Oggi, Venerdì Santo, alle 19 ci sarà l'appuntamento cittadino con la solenne processione del Cristo Morto. Si parte dalla chiesa di San Pietro in Sant'Antonio per poi arrivare davanti a San Giuseppe. Sabato Santo, alle 11, la processione con la statua della Madonna Addolorata. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi