Olimpiadi di Problem Solving, gli studenti della Rossetti vincono la finale regionale - Il 28 aprile saranno a Cesena per la finale nazionale
 
Vasto   Attualità 28/03

Olimpiadi di Problem Solving, gli studenti della Rossetti vincono la finale regionale

Il 28 aprile saranno a Cesena per la finale nazionale

E’ stata un’esperienza davvero significativa partecipare alle Olimpiadi del Problem Solving, organizzate dal Ministero dell’Istruzione, che hanno coinvolto studenti di tutta Italia, che si sono sfidati nella risoluzione di problemi legati a diverse discipline come italiano, matematica, inglese e informatica. Le Olimpiadi del Problem Solving stimolano la crescita delle competenze e valorizzano le eccellenze presenti nelle scuole, favorendo lo sviluppo e la diffusione del pensiero computazionale e promuovendo la diffusione della cultura informatica come strumento di formazione nei processi educativi. La competizione è iniziata nei singoli Istituti, dove gli studenti si sono sfidati sia nelle gare  individuali sia nelle gare a squadre.

Anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” hanno partecipato alle Olimpiadi del Problem Solving, dimostrando grande passione e tanta voglia di vincere e di mettersi in gioco, riconoscendo la grande importanza del lavoro di squadra e dell’impegno personale. Determinante è stata la presenza, l’aiuto e il coordinamento della professoressa Emiliana Turchi, che da diversi anni è la referente scolastica di queste competizioni, dove gli alunni dell’IC Rossetti hanno sempre conseguito brillanti risultati.

In seguito alle quattro gare d’Istituto, sono stati selezionati tre ragazzi per la gara individuale, Simone Di Minni, Federica Minicucci e Marco Memmo, che si sono classificati ai primi tre posti della classifica d’Istituto, e la squadra A32, composta da Simone Di Minni, Lorenzo Marangione, Arianna Melle e Carlo Monteferrante, classificata al primo posto nella Scuola, che hanno rappresentato l’IC Rossetti alla Finale Regionale, che si è tenuta lunedì 19 marzo presso l’Istituto Comprensivo Umberto I di Lanciano. 

I ragazzi dell’IC Rossetti si sono particolarmente distinti, totalizzando i migliori punteggi, portando alto il nome della Scuola e della città: la squadra A32, per la gara a squadre, e Simone Di Minni, per la gara individuale, rappresenteranno, inoltre, l’intera regione Abruzzo, essendosi classificati al primo posto delle rispettive categorie nella Finalissima Nazionale delle Olimpiadi del Problem Solving, che si terrà il prossimo 28 aprile a Cesena nella Facoltà di Ingegneria e Scienze informatiche dell’Università di Bologna. 

Sicuramente questa esperienza è stata per noi indimenticabile, sia per le emozioni che abbiamo provato prima, durante e dopo le prove, sia perché, soprattutto a noi componenti della squadra A32, ha dato la possibilità di iniziare una sincera amicizia, basata sulla fiducia reciproca e sulla consapevolezza che è necessario credere nelle capacità e nelle competenze dei compagni di squadra, rafforzando l’autostima e migliorando le prestazioni. Numerosi sono stati, infatti, gli incontri prima delle gare per allenarci e capire meglio il funzionamento delle Olimpiadi del Problem Solving: ringraziamo anche la professoressa Turchi che ci ha guidato e ha dedicato il suo tempo anche in orario extrascolastico. La dedizione e l’impegno nello studio ci hanno premiato e naturalmente faremo del nostro meglio per rappresentare degnamente la nostra regione, la nostra città e il nostro Istituto alla Finale nazionale.

Simone Di Minni
Lorenzo Marangione
Arianna Melle
Federica Minicucci
Carlo Monteferrante

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi