Vice presidenza del Consiglio comunale, Baccalà si dimette. In pole position Lucia Perilli - Passo indietro per motivi di opportunità dopo l’elezione di Del Piano a presidente
 
Vasto   Politica 20/03

Vice presidenza del Consiglio comunale, Baccalà si dimette. In pole position Lucia Perilli

Passo indietro per motivi di opportunità dopo l’elezione di Del Piano a presidente

Elio Baccalà (Patto con Vasto)Il passo indietro di Elio Baccalà si è concretizzato ieri. Nero su bianco, il professore ha rassegnato le dimissioni da vicepresidente del Consiglio comunale. Resterà consigliere.

La decisione era nell'aria da settimane: da quando Mauro Del Piano è stato eletto presidente del Consiglio comunale al posto di Giuseppe Forte, che il sindaco, Francesco Menna, ha nominato suo vice e assessore all'Urbanistica, ai Lavori pubblici e alla Cultura.

Del Piano e Baccalà appartengono allo stesso gruppo consiliare, Patto con Vasto, che loro stessi hanno fondato a maggio dello scorso anno.

Dopo l'elezione di Del Piano, Baccalà ha ritenuto inopportuna l'ipotesi che Patto con Vasto mantenesse entrambe le cariche di vertice dell'assemblea civica e, di conseguenza, ha rinunciato alla vice presidenza. "E' stata - precisa - una decisione presa di comune accordo con Mauro e con le altre forze politiche della maggioranza".

Lucia Perilli (Città virtuosa)Una rinuncia che, unita al rimpasto di Giunta operato nelle scorse settimane dal sindaco, consentirà di completare l'operazione di riequilibrio dei rapporti di forza all'interno della coalizione di centrosinistra. Nella seduta di giovedì l'elezione del nuovo numero due del Consiglio comunale.

Circola insistentemente il nome di Lucia Perilli, medico dell'ospedale di Vasto, consigliere comunale della lista civica Città virtuosa in cui alle elezioni 2016 è stata la seconda più votata dopo Luigi Marcello, assessore alle Attività produttive. È anche iscritta al Pd.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi