Agli assoluti tante medaglie per i nuotatori dell’H2O Sport - In evidenza i giovani atleti vastesi
 
Vasto   Sport 17/03

Agli assoluti tante medaglie per i nuotatori dell’H2O Sport

In evidenza i giovani atleti vastesi

Ottime prestazioni nei campionati assoluti per i nuotatori dell'H2O Sport Campobasso, in cui militano diversi giovani vasesi, con la grande soddisfazione per Giuseppe Massignan che ha conquistato l'accesso ai Campionati Italiani nei 200 dorso.

Nei 50 farfalla sia al maschile che al femminile la società del capoluogo sale sul podio. Tra gli uomini vittoria per Mattia Cimini (26”65) e terza piazza per Luca Angelilli (28”41). Al femminile, invece, prima è Giada Di Pietro in 29”54 seguita da Micol Montefalcone che copre la distanza in 29”99 e si ripete anche nei 200 farfalla (2’29”94). In quest’ultima gara arriva la medaglia di bronzo per Maria Gentile (2’47”33). Nei 100 farfalla uomini la vittoria è appannaggio di Mattia Cimini (59”29) mentre in rosa brilla Samira Mancinelli (1’06”98) che precede la compagna Giada Di Pietro (1’07”54). Tre medaglie per l’H2O arrivano anche nei 50 rana.  Quelle del metallo più pregiato finiscono nel paniere di Gianluca Esposito con 30”86 (stesso piazzamento per lui anche nei 100 rana chiusi in 1’07”46) e Arianna Capria in 36”35 (vittoria per lei anche nei 100 rana coperti in 1’19”70) mentre il bronzo è conquistato da Gabriele Di Giacomo (32”38) che ottiene lo stesso piazzamento anche nei 100 chiusi con il tempo di 1’10”31. Vincenzo Palladino sale sul secondo gradino del podio nei 200 rana (2’43”88) davanti al compagno di squadra Emanuele Buonaccorsi che copre la distanza in 2’44”66. Stesse medaglie al femminile per Ginevra Iacono (seconda in 2’51”22) e Arianna Capria (terza con 2’54”97). Antonio Manuel Di Rosa è il più veloce nei 50 dorso (27”67) davanti al compagno Alessandro Vicoli, bronzo in 28”51. Tra le donne applausi per Serena Nanni terza in 30”75.

Nei 200 dorso al femminile, podio tutto H2O con Desireé Giorgi (2’21”88), Alice Ferro (2’32”52) e Sabrina Antenucci (2’38”75) che si dividono in questo ordine i tre gradini. I 50 stile libero sono appannaggio di Giulia Ruggiero in 27”95 davanti alla compagna Claudia Rossano (28”30). La Ruggiero centra l’argento anche nei 100 (1’01”59) alle spalle di Desireé Giorgi (oro in 1’00”98). In quest’ultima gara, ma al maschile, c’è da registrare il bronzo di Alessandro Iovine (55”82) che porta a casa anche l’argento nei 200 stile libero, gara dove al femminile arrivano per l’H2O Sport anche un secondo posto con Maria Ianiri (2’22”63) e un terzo con Arianna Priori (2’26”06). Nei 400 stile strappa applausi Martina Lonati che vince tra le donne con il crono di 4’31”42 mentre tra gli uomini arrivano un argento con Alessandro Iovine (4’20”70) e un bronzo con Michele Giampietro (4’25”01). Donne in bella mostra anche negli 800 stile con successo per Maria Ianiri (10’16”32) e seconda posizione per Ginevra Iacono (10’18”48). I 1500 incoronano Vincenzo Palladino che copre la distanza in 18’39”30 precedendo sul podio i compagni di squadra Francesco Testa (19’01”25) e Simone Laporta (19’09”74). Luca Angelilli porta a casa i 100 misti (1’03”08) davanti al compagno di squadra Emanuele Antonello Cinalli (1’08”39) Tra le donne argento per Lara Mancini (1’12”38). Doppietta della società campobassana nei 200 misti con affermazione per Martina Lonati (2’26”66) e seconda piazza per Desireé Giorgi in 2’29”28.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi