Accordo con il tribunale, Casalanguida può contare sul lavoro di pubblica utilità - I condannati presteranno gratuitamente servizio a favore della collettività
CHIUDI [X]
 

Accordo con il tribunale, Casalanguida può contare sul lavoro di pubblica utilità

I condannati presteranno gratuitamente servizio a favore della collettività

Questa mattina il sindaco di Casalanguida, Luca Conti, e il presidente del Tribunale di Lanciano, Cleonice Gabriella Cordisco, hanno sottoscritto una convenzione che permetterà al comune del Vastese di usufruire del lavoro di pubblica utilità da parte di persone condannate ad una pena "ai sensi dell’Art.54 D.Lgs 278b agosto 200 N. 274 e dell’Art. 2 del D.M. 26 Marzo 2000".

“I condannati, potranno sostituire la pena con il lavoro di pubblica utilità consistente nella prestazione di un’attività non retribuita a favore della collettività – si legge nella convenzione -  in particolare queste persone verranno impiegate in attività di manutenzione del verde pubblico e degli immobili pubblici, supporto nelle operazioni di sgombero neve, servizi di viabilità, in servizi sociali, a supporto degli uffici comunali in attività impiegatizie e pulizia degli edifici pubblici. Sia l’Ente che il Condannato trarranno beneficio dalla convenzione in quanto verrà data la possibilità a chi ha commesso un reato di rimediare mediante il lavoro in favore della collettività".

In tempi di ristrettezze economiche, in cui i piccoli Comuni fanno fatica a far fronte alle tante esigenze che si presentano, Casalanguida potrà contare sul prezioso apporto esterno, completamente a costo zero, che supporterà gli operai comunali nel lavoro a servizio del territorio e dei cittadini.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi