Pendenza firma il pareggio in rimonta del Cupello, per il San Salvo un punto a Giulianova - Eccellenza - La 29ª giornata
 
Cupello   Sport 11/03

Pendenza firma il pareggio in rimonta del Cupello, per il San Salvo un punto a Giulianova

Eccellenza - La 29ª giornata

Pendenza esulta dopo il gol del pariCupello - Chieti Fc 1902 2-2
Un Cupello mai domo conquista nei minuti di recupero un importante pareggio nella sfida con il Chieti secondo in classifica. Sotto di due gol, dopo aver ben giocato nel primo tempo, la squadra di mister Carlucci si è affidata a bomber Pendenza che, con una doppietta, ha regalato una gioia ai rossoblu. Nel primo tempo la squadra di casa ha prodotto un buon gioco rendendosi pericolosa con un'azione sull'asse Ninte-Capitoli con il pallone arrivato poi a Pendenza che non ha trovato la conclusione giusta. Il Chieti è riuscito ad andare alla conclusione al 35' con Catalli che ha impegnato Marconato. Allo scadere altra occasionissima per il Cupello ma ancora Pendenza non è riuscito a centrare la porta da due passi. 

I neroverdi nella ripresa hanno spinto sull'accelleratore e, al 7', hanno trovato il gol dle vantaggio con Selvallegra. I rossoblu hanno accusato il colpo e non sono riusciti a produrre una reazione degna di nota subendo poi il raddoppio firmato da Catalli al 22'. I cupellesi si risvegliano verso la mezz'ora con il cross di De Cinque dalla destra su cui Ninte calcia debolmente. Ma nei tre minuti di recupero ecco che si infiamma la partita. Pendenza prima accorcia le distanze sfruttando una palla vagante in area. Poi, alla fine dell'extra time, è perfetto nel fiondarsi sul traversone di De Cinque per insaccare alle spalle di Salvatore per il 2-2

Cupello - Chieti 2-2
(8’st Selvallegra, 22’ st Catalli, 47’ st e 48’ st Pendenza)
Cupello: Marconato, De Cinque, Bruno, Progna, Giuliano (29’ st Napolitano), Benedetti, D’Antonio (43’ st Nuozzi), Quaranta (37’ st Tucci), Pendenza, Capitoli (38’ st Troiano), Ninte. Panchina: Stivaletta, Menna, Berardi. All. Carlucci
Chieti: Salvatore, Ricci, Fruci, Catalli (24’ st Margarita), Selvallegra (29’ st Felli), Sassarini, Simonetti, Leone, Calderaro (35’ st Comparelli), De Fabritiis, Lalli. Panchina: Massa, Bordoni, Giannini, Ferrante. All. Marino
Arbitro:  Verrocchi di Sulmona (Di Cerchio di Avezzano e Cortellessa di Sulmona)
Ammoniti: De Cinque, D’Antonio, Pendenza, Fruci

Giulianova - Us San Salvo 2-2
Prezioso punto per il San Salvo che ferma in trasferta la capolista Giulianova
. Primo tempo abbastanza equilibrato con i locali che hanno qualche occasione in più mentre gli ospiti tengono bene in campo. Dopo pochi minuti dal via il Giulianova va in gol ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. La partita va avanti senza grossi sussulti e poco prima del 40’ Tozzi Borsoi impegna dal limite Cialdini. Nella ripresa il match si sblocca al 50’ con Vitelli che con una conclusione dai 15 metri trafigge Cialdini. Vantaggio giallorosso che dura solo due minuti quando Felice di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, deposita alle spalle del portiere locale. La gara sale di intensità e il Giulianova sfiora il vantaggio al 60’ con D’Alessandro che su punizione centra il palo.

Quattro minuti dopo Cialdini è strepitoso a salvare sul tocco ravvicinato di Tozzi Borsoi. All’82’  Mame Seye va in contatto con Tozzi Borsoi, per il direttore di gara è rigore. Dagli undici metri lo stesso Tozzi Borsoi realizza il momentaneo 2-1. In pieno recupero il San Salvo perviene al pareggio con un calcio di rigore realizzato da Dema. Fra sette giorni la compagine di mister Gelsi riceverà fra le mura amiche lo Spoltore.

La classifica: 66 Giulianova; 55 Chieti, Martinsicuro; 48 Paterno; 46 Spoltore; 45 Torrese; 44 Capistrello; 42 RC Angolana; 41 Alba Adriatica; 39 Penne; 36 Sambuceto; 33 Acqua e Sapone; 31 Cupello; 29 Amiternina; 28 Montorio; 27 River Chieti; 21 Miglianico; 20 San Salvo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi