Molise, Di Pietro rifiuta la candidatura a presidente: "Sono tornato per sistemare la campagna" - Fallisce il tentativo del centrosinistra a due settimane dalla scadenza
 

Molise, Di Pietro rifiuta la candidatura a presidente: "Sono tornato per sistemare la campagna"

Fallisce il tentativo del centrosinistra a due settimane dalla scadenza

Antonio Di Pietro (Ansa)Antonio Di Pietro rifiuta l'offerta del centrosinistra. L'ex pm di Mani Pulite non si candiderà alla presidenza della Regione Molise alla guida della coalizione Ulivo 2.0. 

Lo ha dichiarato ieri sera in un'intervista telefonica a Moby Dick, trasmissione di Telemolise: "No, grazie. Sono arrivato da poco per potare l'olivo e devo sistemare la campagna", ha detto l'ex ministro dalla sua Montenero di Bisaccia.

Dopo i passi indietro del governatore uscente, Paolo di Laura Frattura, e dell'ex parlamentare Roberto Ruta, le forze politiche dell'alleanza che ha governato la Regione nell'ultimo quinquennio avevano chiesto a Di Pietro di candidarsi. 

Ora il centrosinistra ha meno di due settimane per trovare un candidato unitario. 

 

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi