Il Fresa resiste all’assedio del Lanciano: la capolista deve accontentarsi dello 0 a 0 - Cinquina del Vasto Marina, pari Scerni, male Roccaspinalveti e Trigno Celenza
 

Il Fresa resiste all’assedio del Lanciano: la capolista deve accontentarsi dello 0 a 0

Cinquina del Vasto Marina, pari Scerni, male Roccaspinalveti e Trigno Celenza

Il tifo lancianeseFresa - Lanciano come moderna trasposizione di Davide contro Golia: la vincitrice designata del girone B di Prima categoria contro l'ultima della classifica. I fresani, privi del finora fondamentale Giuseppe Tracchia, mettono in campo una prestazione maiuscola: il fortino biancorosso resiste sopperendo all'inevitabile differenza tecnica e atletica tra le due formazioni in campo.

I rossoneri – con gli inseparabili, numerosi, tifosi al seguito – dopo un primo tempo a ritmo ridotto, hanno notevolmente aumentato la pressione nella seconda frazione di gioco, ma il reparto difensivo fresano riesce a limitare le incursioni e quando gli ospiti arrivano alla conclusione nello specchio, ci pensa il n. 1 locale Luca Albanese. Alla soglia dei 42 anni, compie due autentici miracoli: prima toglie con un incredibile colpo di reni la palla dall'incrocio su tiro da fuori deviato, a una manciata di minuti dal fischio finale si ripete a terra da distanza ravvicinata. Dalla parte opposta, Ferrazzo al 30'st brucia il proprio marcatore, ma la conclusione viene prima ribattuta dalla scivolata in extremis del difensore e poi dalla parata del n.1 lancianese Di Vincenzo. Da segnalare la difesa stoica del Fresa con un Alfredo Ottaviano in splendida forma sulla sinistra e un arcigno Matteo Delle Donne al centro.

L'opportunità di FerrazzoApplausi a scena aperta come per una vittoria per i fresani al fischio finale: i biancorossi rosicchiano un punto al Roccaspinalveti e di preparano al recupero di mercoledì contro il Vasto Marina.

Alla capolista lo stop di Fresagrandinaria non fa male, i cugini dell'Athletic battono la Virtus Ortona che resta seconda a 6 punti dalla vetta.
Il Vasto Marina si sbarazza in trasferta del Tre Ville con le doppiette di Vasiu (un rigore) e Madonna e la rete di Di Gennaro: 5 a 0 il finale.

Lo Scerni impatta in trasferta con l'Orsogna per 2 a 2: doppietta di Farina. Per le altre due squadre del Vastese giornata amara. Il Trigno Celenza viene superato di misura dalla Tollese (1 a 0), il Roccaspinalveti perde 3 a 0 in casa contro il Mario Tano (Manzone, Barry, Iannone).

L'8ª GIORNATA DI RITORNO
Athletic Lanciano - Virtus Ortona 3-0
Fresa - Lanciano 0-0
Orsogna - Scerni 2-2
Roccaspinalveti - Atessa Mario Tano 0-3
Tollese - Trigno Celenza 1-0
Tre Ville - Vasto Marina 0-5
Riposano Paglieta e S. Vito 

LA CLASSIFICA
Lanciano 56

Virtus Ortona 50
Atessa Mario Tano 49
Athletic Lanciano 40
Vasto Marina 38*

Orsogna 36
Scerni 32
Tollese 22
Trigno Celenza 21
Paglieta 19
San Vito 18*
Tre Ville 17

Roccaspinalveti 15*
Fresa 13*
* una partita in meno

LA PROSSIMA GIORNATA
Atessa Mario Tano - Fresa
Paglieta - Roccaspinalveti
S. Vito - Tre Ville
Trigno Celenza - Orsogna
Vasto Marina - Atletico Lanciano
Virtus Ortona - Tollese
Riposano Scerni e Lanciano

Guarda il video Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti


Video - Prima categoria: Fresa - Lanciano

Prima categoria, girone B: Fresa - Lanciano

Stagione 2017/2018



 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi