Dopo un parto travagliato, via al progetto per evitare l’allagamento dello svincolo di Lentella - Firmata la convenzione per 400mila euro di finanziamento, ora la gara d’appalto
CHIUDI [X]
 
Lentella   Attualità 28/02

Dopo un parto travagliato, via al progetto per evitare l’allagamento dello svincolo di Lentella

Firmata la convenzione per 400mila euro di finanziamento, ora la gara d’appalto

L'ultimo allagamento (febbraio 2015)La gara d'appalto era stata annunciata per novembre 2015 [LEGGI] "se tutto fosse andato bene", ma, evidentemente, qualcosa non è andato come previsto con conseguente rallentamento sulla tabella di marcia.
Parliamo del sottopasso dello svincolo per la Trignina in territorio di Lentella soggetto – fino a qualche tempo fa – ad allagamenti a ogni pioggia che costringevano l'Anas a chiuderlo [LEGGI].

Nell'autunno del 2015 i vari enti coinvolti (Regione Abruzzo, Anas, Arap e Comune) firmarono un accordo che prevedeva 600mila euro per i lavori necessari alla sistemazione del problema: 400mila dalla Regione, 200mila dall'Anas. Un mese dopo, il finanziamento dell'ente proprietario della strada si dimezzò per poi sparire del tutto. L'Anas – dopo l'annullamento del precedente accordo – ha preferito operare autonomamente eseguendo alcuni interventi che hanno risolto in parte la problematica (l'ultimo allagamento importante che ne ha causato la chiusura risale all'inverno 2015).

Il 26 febbraio scorso, quindi, il sindaco lentellese, Carlo Moro, ha firmato la convenzione con la Regione per le somme restanti. Le 400mila euro derivanti dalle economie Par Fas Abruzzo 2000-2006 serviranno per opere di canalizzazione delle acque verso il fiume Trigno e la messa in sicurezza; il progetto prevede anche la realizzazione di una rotonda dopo il sottopasso per meglio regolamentare il traffico in entrata e uscita dalla Statale 650.
Il travagliato parto dovrebbe – il condizionale è d'obbligo, visti i precedenti – ora prevedere la gara d'appalto (già pubblicato l'avviso pubblico per la manifestazione d'interesse) e i lavori tra 3-4 mesi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi