Dopo le nevicate calano le temperature: insidia ghiaccio sulle strade - Allerta meteo, chiuse strade a Vasto e Furci
 
Vasto   Cronaca 26/02

Dopo le nevicate calano le temperature: insidia ghiaccio sulle strade

Allerta meteo, chiuse strade a Vasto e Furci

Vasto: ghiaccio in corso Garibaldi19 - Calano le temperature e, col trascorrere delle ore, cresce l'insidia ghiaccio sulle strade. 

17,15 - Fermi gli impianti Pilkington di San Salvo nel terzo turno di oggi e nel primo di domani, ad eccezione di Float, Surface to print, Surface-Assemblaggio1-Finale, oltre ai manutentori indispensabili.

17 - "La salita è coperta da una lastra di ghiaccio. E' pericolosa, ma Comune e protezione civile non intervengono perché la strada è privata, di proprietà dell'Ater", l'ente che gestisce le case popolari. "Dovrebbero venire gli addetti da Lanciano per liberare la strada. E intanto i residenti non possono uscire", protesta Patriza De Rosa, parente di uno degli abitanti del quartiere Ater di via San Michele a Vasto. 

16,15 - Interruzione della raccolta differenziata: la Pulchra spa avvisa i cittadini di Vasto: "Nella giornata di domani, 27 febbraio 2018, non si effettuerà la raccolta, per cui non dovrete conferire alcun rifiuto. Anche l’Ecosportello non sarà attivo".

15,30 - Albero si spezza sotto il peso della neve nel parcheggio dell'ex stazione ferroviaria di Vasto Marina, che oggi è deserto. Nessun danno a persone, né ad auto.

15 - Liberata dalla neve e riaperta l'Istonia, la strada provinciale che collega la città alta a Vasto Marina.

13 - A Vasto chiusa anche via Istonia. Come documentato anche da Zonalocale si creava una situazione di pericolo all'incrocio con il viadotto Histonium a causa di auto che non riuscivano a proseguire la marcia, causando lunghe code.

12 - I residenti di località Passo della Noce a Vasto segnalano strada completamente innevata. Problemi anche sulla provinciale Cupello-Monteodorisio.

11,15 - Chiusi al traffico il viadotto Histonium, via Porta Palazzo e via Trave. "Stiamo monitorando anche la strada provinciale Istonia", spiega il comandante della polizia municipale, Giuseppe Del Moro. "Al momento, il resto della viabilità principale non presenta particolari criticità. Abbiamo anche sanzionato sulla statale 16 alcuni autotrasportatori che avevano violato il divieto di circolazione imposto dal prefetto sulle strade extraurbane. La multa è di 41 euro, più il ritiro della carta di circolazione. Raccomandiamo a tutti gli automobilisti di non mettersi in viaggio senza catene e penumatici da neve. Anche in questo caso, la sanzione è di 41 euro".

10,26 - SCUOLE CHIUSE a Vasto anche domani, martedì 27 febbraio [LEGGI].

"Gli istituti scolastici di Vasto di ogni ordine e grado, asili nido pubblici e privati  rimarranno chiusi anche per la giornata di domani martedì 27 febbraio 2018", avvisa una nota del Comune. "A deciderlo è stato il sindaco di Vasto, Francesco Menna che ha appena emanato una nuova ordinanza in considerazione del persistere di condizioni metereologiche avverse e dei nuovi bollettini diramati dalla Protezione Civile. Si conferma anche la chiusura del cimitero, della villa comunale e dei parchi cittadini.

La macchina dell’emergenza comunale è pienamente operativa fin dalle prime ore di questa mattina. Dopo aver liberato le principali arterie stradali in queste ore ci si sta dedicando alle numerose località periferiche. Alle ore 11 il sindaco Menna presiederà una riunione del Centro Operativo Comunale che già dalla giornata di ieri è al lavoro per garantire l’incolumità dei cittadini e evitare disagi al traffico. Invitiamo tutti ad evitare spostamenti se non indispensabili".

9,45 - Comune e impresa privata che ha vinto l'appalto in azione a Vasto con tre spargisale e due spazzaneve. A Sant'Antonio Abate 10 centimetri di neve. Cinque, in media, nell'area urbana. Il settore Servizi del municipio comunica un nuovo passaggio dello spargisale in località Sant'Antonio Abate, dove si era formato del ghiaccio sull'asfalto.

9,30 - Auto fuori strada in contrada Crivella, a Pollutri.

9,05 - Operai del settore Servizi del Comune di Vasto stanno spalando la neve nelle aree pedonali del centro storico.

9 - Spazzaneve sulla statale 16, dove attualmente non si registrano particolari criticità. Anche sulle strade urbane di Vasto si circola. Traffico, comunque, ridotto al minimo anche per via della chiusura delle scuole.

8.30 - Furci causa della presenza di neve e ghiaccio sul manto stradale la strada di collegamento al Fondovalle Treste è chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia. Dieci centimetri di neve a Scerni, cinque a Casalbordino

Ore 8 - Nella parte alta di Vasto, in località Sant'Antonio Abate, a 144 metri sul livello del mare, nevica da ore. "Il piano neve - scrive a Zonalocale un abitante della zona, M.D. - funziona evidentemente solo nella parte nord di vasto. A Sant'Antonio Abate, punto più critico ed alto della città, dalle 4 di stamattina non ho visto né mezzi spargisale, né mezzi del Comune o della Provincia o della Regione passare per pulire le strade della zona".

Primo giorno di allerta - Strade principali interdette ai mezzi pesanti per evitare camion in panne e le conseguenti code degli scorsi anni. Traffico già ridotto: non circolano neanche gli autobus di linea mattutini, perché le scuole di Vasto sono state chiuse con un'ordinanza firmata ieri mattina dal sindaco, Francesco Menna.

Nevica dalle prime ore di stamani anche sulla costa abruzzese, oltre che nelle aree interne. Centro operativo comunale, vigili del fuoco e protezione civile monitorano la situazione già da stanotte per intervenire in caso di necessità. La prima coltre bianca copre le strade del Vastese. Il prefetto di Chieti, Antonio Corona, ha vietato ai tir di percorrere le strade extraurbane, ma non tutti i camionisti stanno rispettando il divieto.

In aggiornamento

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi