Us San Salvo: una vittoria per continuare a sperare. Cupello ancora un pari - I sansalvesi ultimi battono in 10 il River Chieti
 
San Salvo   Sport 18/02

Us San Salvo: una vittoria per continuare a sperare. Cupello ancora un pari

I sansalvesi ultimi battono in 10 il River Chieti

Alla 9ª giornata di ritorno del campionato d'Eccellenza, torna alla vittoria il San Salvo sul campo in sintetico di via Stingi: 4 a 3 al River Chieti.

Alla prima occasione gli ospiti passano in vantaggio all’undicesimo con una bella conclusione di Criscolo che batte Cialdini. Al 17’ Dema è bravo a raccogliere un assist di Felice ma la sua conclusione in diagonale termina di poco fuori. Al 19’ sugli sviluppi di un corner battuto da Fonzino, capitan Felice con un tocco ravvicinato sigla il pareggio. Passano solo 3’ e il San Salvo si porta in vantaggio: Dema raccoglie un rinvio sbagliato del portiere e tira ma la palla centra il palo, sulla ribattuta Caprarola si fionda sul pallone e con un tiro perfetto firma il 2-1. Al 36’ il San Salvo resta in dieci uomini per l’espulsione (doppia ammonizione) di Mame. Il primo tempo si chiude senza altre emozioni.
Nella ripresa il San Salvo in inferiorità numerica fa la gara e al 60' Di Pietro servito perfettamente da Polisena trafigge per la terza volta l'estremo difensore ospite. Al 65' Molino, entrato poco prima, elude in velocità la difesa ospite e realizza il 4-1. Passano solo 120 secondi e gli ospiti riaprono il match con il sempreverde Antignani che sugli sviluppi di un corner batte Cialdini. A otto minuti dal termine il direttore di gara assegna un penalty al River Chieti per un fallo su un giocatore ospite in area. Dagli undici metri Antignani non sbaglia. Fino al triplice fischio il San Salvo non rischia nulla e dopo aver giocato 2/3 di partita in 10 uomini porta a casa una vittoria preziosa e meritata.

I tre punti odierni, oltre a risollevare il morale dei sansalvesi e a testimoniare una certa continuità di buone prestazioni, permettono ai biancazzurri di mantenere inalterata la distanza dal penultimo posto. Il Miglianico oggi ha battuto in casa l'Acquaesapone mantenendo due punti di vantaggio.

Il Cupello invece è protagonista dell'unica partita senza reti della giornata: 0 a 0 esterno contro la Torrese che non smuove la classifica.

LA 9ª GIORNATA DI RITORNO
Alba Adriatica - Paterno 3-2
Amiternina - Montorio 4-1
Capistrello - Real Giulianova 0-2
Chieti - Martinsicuro 1-0
Miglianico - Acquaesapone 3-1
Penne - Cupello 0-0
Renato Curi Angolana - Torrese 1-1
San Salvo - River Chieti 4-3
Spoltore - Sambuceto 2-1

LA CLASSIFICA
Real Giulianova 59

Chieti 51
Martinsicuro 49
Paterno 47
Spoltore 45

Alba Adriatica 39
Torrese 38
Capistrello 37
Renato Curi Angolana 36
Sambuceto 35
Acquaesapone 32
Penne 32
Cupello 29

Montorio 25
Amiternina 25
River Chieti 65
Miglianico 20

San Salvo 18

LA PROSSIMA GIORNATA
Acquaesapone - Capistrello
Cupello - Miglianico
Martinsicuro - San Salvo
Montorio - Penne
Paterno - Spoltore
Real Giulianova - Chieti
River Chieti - Alba Adriatica
Sambuceto - Renato Curi
Torrese - Amiternina

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Eventi su Vasteggiando

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi