"La Felicità non ha peso", 1500 studenti coinvolti nel percorso sui disturbi alimentari - Ciclo di incontri a cura del Centro per i disturbi alimentari MPN
 
Vasto   Attualità 17/02

"La Felicità non ha peso", 1500 studenti coinvolti nel percorso sui disturbi alimentari

Ciclo di incontri a cura del Centro per i disturbi alimentari MPN

Oltre 1500 studenti degli istituti superiori di Vasto e San Salvo hanno partecipato al ciclo di incontri La Felicità non ha peso, organizzato dal Centro per i disturbi alimentari MPN con il patrocinio della amministrazioni comunali delle città di Vasto e San Salvo. 

I ragazzi del Polo Liceale Pantini-Pudente di Vasto, del Mattei di Vasto e del Mattioli di San Salvo sono "stati informati sui disturbi alimentari, su cosa sono mali quali l’anoressia, la bulimia e B.E.D. (disturbo da alimentazione incontrollata), e quindi come riconoscerli e chiedere aiuto.

Gli incontri, tenuti dalle dottoresse Mara Ricciuti psicoterapeuta e Morena Maccione dietista, hanno affrontato il tema con un approccio integrato, perché i disturbi alimentari sono sintomi di un profondo disagio psichico, seppur chi ne soffre utilizzi il corpo e il cibo per esprimerlo.

Sono oltre tre milioni le persone in Italia che convivono con i disturbi del comportamento alimentare, fra queste 2,3 milioni sono adolescenti. Sono stati questi numeri a spronare l’iniziativa del Centro MPN - spiegano gli organizzatori-, che ha avuto un riscontro positivo, non solo tra gli studenti ma anche tra i professori ed  i dirigenti. Fondamentale è stato il sostegno degli assessori alla pubblica istruzione Anna Bosco e Maria Travaglini che hanno evidenziato con il loro sostegno che i disturbi alimentari non sono solo il problema di un singolo ma di tutta la comunità che se ne deve fare carico".ù

Il prossimo 15 marzo, presso la Porta della Terra a San Salvo, si terrà un convegno per fare un bilancio dell'iniziativa in occasione della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari.

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi