Scarpe rosse e flash mob per dire "no" alla violenza sulle donne - One billion rising
 
Vasto   Attualità 13/02

Scarpe rosse e flash mob per dire "no" alla violenza sulle donne

One billion rising

"Mercoledì 14 febbraio alle ore 11 in piazza Diomede, il Centro antiviolenza Donnattiva di Vasto, in collaborazione con gli studenti degli istituti scolastici del territorio, organizza la manifestazione Il silenzio aiuta il carnefice, ma non la vittima, in occasione dell'evento mondiale One billion rising, un flash mob per dire 'no' alla violenza". 

Lo annuncia Marco Corvino, presidente del consorzio commerciale Vasto in centro, che raggruppa gli esercenti della città antica. 

"Il problema della violenza in generale e particolarmente quella alle donne è sempre di estrema attualità, e la frequenza di casi drammatici e spesso fatali è in continua crescita. Per questo motivo il Consorzio Vasto in Centro desidera esprimere il suo plauso a questa iniziativa che si terrà a Vasto affinché la solidarietà e la ferma convinzione nel combattere questa piaga sociale siano sempre espresse nei comportamenti dei cittadini, una chiara e visibile presa di posizione che grida forte il no alla violenza in qualsiasi modo essa si manifesti. A tal proposito le attività commerciali del centro storico apporranno al di fuori dei propri negozi il simbolo di questa manifestazione che sono le scarpe rosse".

Il municipio di Vasto comunica che è in programma "un ballo collettivo su coreografia dell’americana Eve Ensler che, attualmente coinvolge 207 Paesi in tutto il mondo. I giovani studenti vastesi, guidati dalla mirabile insegnante e coreografa Maria De Liberato, con il loro entusiasmo coinvolgeranno il pubblico unendosi ad oltre un miliardo di donne e uomini che aderiscono, ballando, alla campagna mondiale di mobilitazione collettiva per dire NO alla violenza.
La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dal Centro Antiviolenza DonnAttiva della Città del Vasto nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione al contrasto della violenza di genere, si svolgerà secondo il seguente programma:
ore 11.00 – raduno degli studenti in piazza Diomede;
ore 11.15 – danza di tutti gli studenti in linea con la coreografia mondiale “Break the chaine”;
Ore 12.30 – conclusione dell’evento".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi