Ris a Monteodorisio: dopo l’auto, al setaccio l’abitazione di Lizzi - La scientifica indaga sull’omicidio
 

Ris a Monteodorisio: dopo l’auto, al setaccio l’abitazione di Lizzi

La scientifica indaga sull’omicidio

Dopo aver esaminato il furgoncino di Antonio Lizzi, sotto sequestro nella caserma dei carabinieri, i Ris di Roma sono tornati nel pomeriggio al n. 4 di via Vecchia Monteodorisio.
Il sopralluogo della Scientifica è ancora in corso all'interno dell'abitazione. Sul posto si trova anche il Maggiore della Compagnia di Vasto, Amedeo Consales

I rilievi si stanno concentrando soprattutto nella stanza d'ingresso dell'abitazione. Da queste indagini potrebbero arrivare gli elementi determinanti per risalire all'omicida del pensionato 69enne. Nel primo sopralluogo di stamattina, i carabinieri hanno ispezionato il vialetto d'ingresso e le pertinenze dell'abitazione alle porte del paese. L'ex lavoratore Pilkington, conosciuto da tutti, è stato rinvenuto legato con fascette elettriche: è molto probabile che qualcuno abbia voluto simulare una rapina finita male.

Guarda il video Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi