Dal porto di Vasto a Torrebruna: iniziato il "viaggio" delle pale eoliche - Serie di trasporti eccezionali per tutta la settimana
 

Dal porto di Vasto a Torrebruna: iniziato il "viaggio" delle pale eoliche

Serie di trasporti eccezionali per tutta la settimana

La prima elicaÈ iniziato questa mattina e durerà tutta la settimana il trasporto delle pale eoliche per il parco energetico "Tramonto" di Torrebruna. La prima elica lunga 46 metri questa mattina presto ha lasciato la banchina del porto di Vasto – dove le varie componenti sono arrivate nell'ottobre scorso, LEGGI – per raggiungere il comune dell'Alto Vastese in località "Fonte Micune"

La serie di trasporti eccezionali percorrerà la Statale "Trignina" per poi prendere la Provinciale che sale in paese; alcuni tratti sono stati adeguati per il passaggio di questi lunghi mezzi pesanti.

Qui, una volta ultimato, il parco avrà una potenza complessiva di 4 Mw. Le due torri avranno un'altezza di 80 metri, gli aerogeneratori un diametro di 96 metri. L'accorto tra la ditta proprietaria Floew, di Vasto, e il Comune prevede il 2,7% di royalties più un bonus iniziale di 100mila euro.
All'arrivo delle pale al porto di Vasto, il sindaco Cristina Lella, intervistata da zonalocale.it, dichiarò che queste entrate nelle casse comunali contribuiranno all'acquisto di un mezzo spazzaneve. 

Guarda il video Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti


Video - Il trasporto delle pale eoliche verso Torrebruna

La prima elica del parco eolico "Tramonto" di Torrebruna trasportata dal porto di Vasto nell'Alto Vastese.



 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi