La scuola di kung fu del maestro De Palma supera l’interregionale di kick boxing - A marzo impegno a Rimini
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 31/01

La scuola di kung fu del maestro De Palma supera l’interregionale di kick boxing

A marzo impegno a Rimini

Domenica 28 gennaio a Monterotondo (Roma), la scuola di kung fu del maestro Carmine De Palma ha partecipato alla 2ª tappa del campionato interregionale della F.I.KB.M.S. (Federazione Italiana Kick Boxing, Muay Thai, Savate) nella specialità Kick Light, riportando i seguenti piazzamenti:

 Classificato (medaglia d'oro): Palmer Marco, Spalletta Mattia, Piccolantonio Olga 
2° Classificato (medaglia d'argento): Corbo Federico, Berchicci Giuseppe, Fiorilli Alessia, Fiorilli Ilaria, Celano Pietro
3° Classificato (medaglia di bronzo): Coppa Alessio

A questi si aggiungeranno anche Coscia Enrico, qualificatosi ai punti e la vicecampionessa europea medaglia d’argento a Skopje (Macedonia) nel 2017, l’atleta Fiore Lisa, saranno 11 guerrieri pronti a prendersi il tricolore.

Il maestro Carmine De Palma non può che essere orgoglioso dei risultati dei suoi atleti, i quali si sono dimostrati eccellentemente maturi e preparati anche per combattere in una gara di kick boxing (Kick Light) impegnandosi per dare il massimo e per aggiudicarsi il risultato e la  qualificazione al campionato italiano “Criterium 2018” a Rimini nel mese di marzo, obiettivo raggiunto senza ombra di dubbio. 

Gli atleti hanno effettuato degli incontri davvero perfetti ricchi di tecnica e determinazione, e ogni singolo atleta ha dato del suo, anche perché il cammino preso è molto importante per tutti, era importante, dopo aver vinto i Regionali, superare anche le due tappe degli Interregionali, dove naturalmente si sono incontrati atleti molto preparati, ma ci sono riusciti tutti, ora ci si allenerà per migliorarsi e per affrontare il 1° impegno Nazionale a Rimini col Criterium, dove i primi 4 di ogni categoria passeranno il turno per gli Italiani Assoluti nel mese di maggio, ultima tappa questa per poter entrare nella rosa azzurra della kick boxing, in vista del campionato mondiale che si terrà a Jesolo nel mese di settembre 2018, e vestire il tricolore. 

“Abbiamo dimostrato ancora una volta il nostro bagaglio tecnico la nostra preparazione e la nostra professionalità”, sono queste le parole del maestro De Palma, che aggiunge “saremo sempre più che determinati e con voglia di vincere”.

Adesso si torna ad allenarsi per migliorare e crescere sempre di più in vista delle prossime gare già nel mese di marzo e precisamente il 3 e 4 marzo a Termoli con una gara di Sanda e Semisanda e di Shaolin organizzata dallo stesso De Palma, poi a Rimini con la kick.
Gli atleti sono più che motivati di crescere e diventare sempre più forti e a detta del maestro De Palma, ce la metteranno tutta per migliorare sempre, non dobbiamo che aspettare i prossimi risultati e podi sia nazionali che internazionali.  

 

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi