Alla Vastese non bastano due rigori, biancorossi sconfitti 3-2 a Matelica - I marchigiani sul 3-0 nel primo tempo. Per la Vastese rimonta a metà
 
Vasto   Sport 28/01

Alla Vastese non bastano due rigori, biancorossi sconfitti 3-2 a Matelica

I marchigiani sul 3-0 nel primo tempo. Per la Vastese rimonta a metà

Ancora una rimonta non completata per la Vastese che, in casa della capolista del girone F Matelica, rimedia una sconfitta per 3-2 figlia di un primo tempo da incubo per gli abruzzesi. I biancorossi di mister Colavitto, dopo aver subito il primo gol di Angelilli, non riescono a reagire e rimediano le altre due reti, segnate da Magrassi, nel primo tempo che, di fatto, chiudono la partita. E non bastano i due calci di rigore messi a segno da Nicola Fiore perchè i marchigiani, pur soffrendo nel finale, riescono a chiudere la partita con un risultato positivo. Domenica prossima ancora una trasferta in terra marchigiana, Fiore e compagni saranno di scena in casa della Jesina.

La partita. Nelle prime battute della partita è Magrassi ad impensierire la retroguardia biancorossa con due occasioni nei primi cinque minuti. Risponde però dall’altra parte Fiore, al 6’, con un tiro deviato in corner da un difensore avversario. Al 18’ arriva il gol del Matelica. Un calcio di punizione di Lo Sicco viene deviato in corner dalla barriera. Sugli sviluppi dal calcio d’angolo Angelilli è lesto ad avventarsi sulla sfera e deviare alle spalle dell’incolpevole Camerlengo. Passano dieci minuti e arriva il secondo gol del Matelica con un pallone perso dalla Vastese a centrocampo che permette a Magrassi di lanciarsi verso l’area avversaria e, dopo aver saltato anche il portiere biancorosso, depositare in rete. Al 32’ arriva anche il terzo gol del Matelica con Magrassi che si libera al limite dell’area e scaglia un tiro velenoso che non lascia scampo alla Vastese. Due minuti dopo ci ha provato Fiore a riaprire la partita ma il suo calcio di punizione dai 25 metri si è stampato sulla traversa. 

Si torna in campo e dopo 10 minuti la Vastese finalmente riesce ad andare in rete. Su un calcio di punizione di Pizzutelli c’è la deviazione di mano di Angelilli in barriera e il direttore di gara concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Nicola Fiore che spiazza Demalija e accorcia il distacco. La squadra di mister Colavitto sembra rinfrancata dal gol e prova a spingere in avanti, sostenuta dagli oltre cento tifosi biancorossi arrivati a Matelica. Ma la pressione della Vastese non produce gli effetti sperati e, anzi, lascia spazio alle ripartenze dei padroni di casa. Alla mezz’ora, sul tiro di Lo Sicco, è un intervento di Maronilli a due passi dalla linea di porta a salvare la Vastese dal quarto gol. A dieci minuti dalla fine la Vastese però riapre la partita. Su una ripartenza biancorossa Bittaye subisce fallo in area da parte di Brentan e, tra le proteste dei giocatori di casa, Giordano assegna il rigore. Di nuovo capitan Fiore sul dischetto e di nuovo un gol per il 3-2 che riaccende le speranze degli abruzzesi. I vastesi ci provano con insistenza anche in tutti i sei minuti di recupero, allo scadere c'è l'occasione buona per Stivaletta con un colpo di testa che finisce alto di un soffio ma, al triplice fischio dell'arbitro, è il Matelica a conquistare la vittoria per 3-2.

Matelica - Vastese
(18’ Angelilli; 27’ Magrassi, 32’ Magrassi, 10’st Fiore [R], 36’st Fiore [R])
Matelica: Demalija, Brentan, De Gregorio, Meneghello, Lo Sicco, Messina, Angelilli, Callegaro, Magrassi, Gabbianelli, D'Appolonia. A disposizione: Rivosecchi, Giraldi, Tonelli, Malagò, Gerevini, Riccio, Lillo, Cuccato, Kyeremateng. Allenatore: Tiozzo
Vastese: Camerlengo, Cane, Casciani, De Feo, Amelio, Maronilli, Stivaletta, Pizzutelli, Leonetti, Fiore, Tedesco. A disposizione: Alonzi, Iodice, De Chiara, Iarocci, Carice, Di Pietro, Bittaye, Lucciarini, Alberico. Allenatore: Colavitto
Ammoniti: De Feo, Gabbianelli, Angelilli, Tonelli, Amelio
Arbitro: Giordano di Novara

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi