Giornata della Memoria, a San Salvo lo spettacolo "E fu la notte..." - L’evento dell’azione cattolica di "San Nicola"
 
San Salvo   Eventi 26/01

Giornata della Memoria, a San Salvo lo spettacolo "E fu la notte..."

L’evento dell’azione cattolica di "San Nicola"

Sabato 27 gennaio (ore 18.30), in occasione della Giornata della Memoria, all'auditorium Paolo VI di San Salvo si terrà "Fu la notte... sui passi della memoria - Letture e testimonianze per non dimenticare", organizzato dall'azione cattolica della parrocchia di San Nicola Vescovo.

"Il 27 gennaio 1945 – scrive don Beniamino Di Renzo – le truppe sovietiche della 60ª Armata del "1º Fronte ucraino" arrivarono per prime presso la città polacca di Oświęcim (in tedesco Auschwitz), scoprendo il vicino campo di concentramento di Auschwitz e liberandone i superstiti.
Il 27 gennaio è la Giornata della Memoria e tutti siamo chiamati a fare Memoria delle vittime dell'Olocausto ed insieme di tutte le vittime dell’odio e della violenza che la storia dell’umanità ha visto cadere nel suo trascorrere.

Nella Giornata della Memoria ognuno di noi ha il dovere di ricordare, ma anche di impegnarsi affinché mai più saremo indifferenti all’incitamento e all’odio, mai più saremo in silenzio di fronte al male,  mai più ci lasceremo andare al razzismo e all’antisemitismo, mai più ignoreremo la sorte dei più deboli, mai più resteremo indifferenti di fronte alle atrocità e all’impunità.

Ringrazio l’Azione Cattolica Parrocchiale che ha voluto offrire alla Comunità tutta e alla nostra Città un evento di riflessione come Fu la notte.

Oltre ai volti e alle voci che con me si presteranno alle letture (Anna S. - Auro Z. - Mirna S. e Angelo D.B.), ringrazio Simona B. per l’idea, Francesca D.M. per la grafica, Stefania C. per i testi e Fabrizio C. per l’organizzazione tecnica, ringrazio anche Auro Zelli per il video del brano musicale Varsavia - da lui scritto - che sarà proiettato in apertura, ma soprattutto ringrazio tutti quanti parteciperanno e condivideranno con noi questo tempo di ascolto, silenzio e memoria.
Non mancate".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi