Arbitro inseguito e minacciato: vittoria a tavolino al Gissi. La Sansalvese dovrà rigiocare - Domenica difficile per i direttori di gara in Seconda categoria
CHIUDI [X]
 
Gissi   Sport 26/01

Arbitro inseguito e minacciato: vittoria a tavolino al Gissi. La Sansalvese dovrà rigiocare

Domenica difficile per i direttori di gara in Seconda categoria

Foto di repertorioDomenica non semplice per gli arbitri quella dell'ultima di campionato. A Gissi – nella gara valevole per la seconda giornata di ritorno del girone B di Seconda categoria – il direttore di gara ha ricevuto minacce e spintoni da alcuni giocatori della Civitellese. Sul risultato di 0 a 1 per gli ospiti, sul finire della partita ha assegnato un calcio di rigore ai gissani provocando le ire dei biancazzurri che lottano per non retrocedere.

L'arbitro non ravvisando più le condizioni di sicurezza per la propria incolumità ha sospeso l'incontro venendo inseguito mentre tornava negli spogliatoi. Sono stati alcuni giocatori e dirigenti del Gissi a trattenere gli ospiti.
Il giudice sportivo per questi fatti ha assegnato quindi la vittoria a tavolino per i padroni di casa e inflitto 400 euro di multa alla Civitellese oltre a lunghe squalifiche per i giocatori più accaldati.

Nello stesso girone si rigiocherà il prossimo 14 febbraio la partita tra Quadri e Sansalvese: l'arbitro non ha infatti espulso un giocatore del Quadri per doppia ammonizione lasciandolo in campo. Riconosciuto l'errore, il giudice sportivo ha deciso che la partita si dovrà rigiocare. Per la cronaca sportiva, la gara era finita 3 a 3.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA
Palena 42

Odorisiana 40
Real Casale 34
Gissi 28
Di Santo Dionisio 26

Sansalvese 22*
Carunchio 20
San Buono 17
Quadri 17*
Dinamo Roccaspinalveti 14
Villa S. Maria 7
Virtus Tufillo 7
Atletico Roccascalegna 6
Civitellese 5
* una partita in meno

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi