I rintocchi della campana di San Pietro per l’apertura del Giubileo - Nella messa celebrato San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale
 
Vasto   Eventi 21/01

I rintocchi della campana di San Pietro per l’apertura del Giubileo

Nella messa celebrato San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale

Con una breve cerimonia in piazzetta San Pietro ieri a Vasto si sono aperte le celebrazioni del Giubileo nella parrocchia di San Pietro in Sant'Antonio. È dal 1777, per concessione di Papa Pio VI, che nella chiesa di San Pietro nella terza domenica di gennaio, in ricordo di quanto Papa Alessandro III fece sosta a Vasto, si celebra il Giubileo. Quest'anno Padre Francesco Cordeschi ha guidato i momenti di preghiera iniziati già dal 15 gennaio e che sono culminati ieri sera nel passaggio attraverso la Porta Santa, l'arco di San Pietro, e la processione verso la chiesa di Sant'Antonio mentre suonavano i rintocchi della campana della chiesa di San Pietro.

La celebrazione eucaristica, presieduta da Padre Cordeschi insieme a don Gianfranco Travaglini, ha visto anche la celebrazione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale. Alla messa hanno partecipato le autorità civili e militari e i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma oltre, naturalmente, ad una nutrita rappresentanza del corpo di Polizia Municipale guidata dal comandante Giuseppe Del Moro.

Oggi il Giubileo si chiuderà con la messa alle ore 17, nella chiesa di Sant'Antonio, presieduta da monsignor Angelo Scotti.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - L'apertura del Giubileo a Vasto

Immagini di Nicola Cinquina



 

 
 
 

Chiudi
Chiudi