L’Atletico Cupello si ritira dal campionato dopo due promozioni consecutive - La società ha annunciato la rinuncia al girone B di Prima categoria
 
Cupello   Sport 17/01

L’Atletico Cupello si ritira dal campionato dopo due promozioni consecutive

La società ha annunciato la rinuncia al girone B di Prima categoria

La festa per la promozione in SecondaTermina ufficialmente l'avventura della prima squadra dell'Atletico Cupello. La formazione allenata da mister Carbonelli dopo aver disertato le ultime due gare ha comunicato la propria rinuncia al campionato di Prima categoria (girone B)

Il presidente Antonio Minicucci – a nome di tutti i soci e dirigenti – spiega: "Tutto parte dalla consapevolezza che non ci sono più i presupposti per portare avanti un progetto sportivo concepito per la crescita dei giocatori, come individui e atleti, siamo rammaricati di questo ma non era nostra intenzione. Di fronte all’imponderabile, convinti che lo sport sia un’occasione educativa, ci siamo adoperati per proseguire in maniera dignitosa il campionato ma non è stato possibile. Così abbiamo ufficialmente deciso di rinunciare a proseguire la disputa del campionato di prima categoria girone B. Abbiamo altresì deciso di dirottare le risorse nel settore giovanile, dove la guida tecnica di mister Loris Carbonelli da sempre considerato ideale per il suo approccio educativo con i ragazzi e che ha al suo fianco un ottimo staff tecnico, ci garantisce un progetto sportivo formativo e gioioso per i nostri bambini. A rafforzare tale iniziativa la scelta di affiliarsi da quest’anno alla Carpi Football Academy. Ringraziamo tutti quelli che hanno aderito a questo progetto e continueranno a farlo per la grande disponibilità data alla nostra realtà”.

L'Atletico Cupello ha fatto la sua apparizione sulla scena calcistica locale nella stagione 2015/2016 in Terza categoria ottenendo la promozione in Seconda con largo anticipo [LEGGI]. Nella stagione successiva ha ottenuto la seconda vittoria del campionato consecutiva aggiudicandosi la sfida a distanza con l'Atessa Mario Tano grazie a un organico di categoria superiore; la festa promozione arriverà a San Buono [LEGGI].

Durante la scorsa estate la società ha rinforzato notevolmente l'organico, ma qualcosa nel giocattolo si è rotto e nella sessione invernale c'è stato lo svincolo di massa dei giocatori (fino a ora l'Atletico non aveva sfigurato attestandosi nella parte centrale della classifica). Oggi l'ufficiale fine anticipata dell'avventura in Prima.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
Spazio autogestito a pagamento
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi