A Vasto 200mila euro in più dalle riscossioni coattive - Menna: "Aumentata sensibilità dei cittadini"
 
Vasto   Attualità 11/01

A Vasto 200mila euro in più dalle riscossioni coattive

Menna: "Aumentata sensibilità dei cittadini"

"200mila euro in più rispetto al 2016 dalle riscossioni coattive". A sottolineare il dato è il sindaco di Vasto Francesco Menna che aggiunge che, dopo l'adesione del Comune alla rottamazione delle cartelle di Equitalia, i cittadini hanno usufruito delle agevolazioni previste dalla norma: "Focalizzando i numeri, nel Comune di Vasto, sono state 448 le posizioni rottamate, che producono un debito totale superiore ad un milione di euro. L’importo decurtato dalle sanzioni e interessi è pari a 728 mila euro. Ogni cittadino che ha chiesto la rottamazione ha la possibilità di saldare il debito in cinque rate. Tre scadute nell’anno 2017 e due nel 2018".

“Questa analisi ci conforta – conclude Menna – L’adesione del Comune di Vasto alla rottamazione delle cartelle Equitalia, ha incoraggiato i cittadini a partecipare a tutte le agevolazioni previste dalla norma come la rateizzazione e quindi un atteggiamento sensibile in un momento particolare dell’economia generale e soprattutto delle nostre famiglie. L’obiettivo è incentivare la regolarizzazione fiscale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi