Sicurezza del personale di polizia municipale, se ne discuterà in Consiglio comunale - Due interrogazioni di Giangiacomo (FI) su vigili e parcheggi a pagamento
 
Vasto   Politica 06/01

Sicurezza del personale di polizia municipale, se ne discuterà in Consiglio comunale

Due interrogazioni di Giangiacomo (FI) su vigili e parcheggi a pagamento

Guido Giangiacomo (Forza Italia)Delle condizioni di sicurezza in cui lavorano gli agenti di polizia municipale di Vasto si discuterà in Consiglio comunale. Guido Giangiacomo (Forza Italia) ha presentato un'interpellanza al sindaco, Francesco Menna, e all'assessore alla Sicurezza, Gabriele Barisano.

"Appreso dagli organi di stampa, e dalle successive dichiarazioni del sindaco Francesco Menna, dell’assessore al ramo Gabriele Barisano e del comandante della polizia municipale, tenente Giuseppe Del Moro - si legge nel documento - che nella serata del 29 dicembre 2017 un dipendente del Comune di Vasto avrebbe reagito nei confronti di due colleghi agenti di polizia municipale assunti a tempo determinato poiché, nell’esercizio legittimo delle loro funzioni, avevano elevato allo stesso verbale di contravvenzione", Giangiacomo chiede al sindaco "provvedimenti disciplinari nei confronti del dipendente autore delle azioni suddette laddove siano state ravvisate, nella “precisa e dettagliata relazione” che tempestivamente il Comandante della P.M. ha riferito di aver inviato all’autorità giudiziaria, ipotesi di violazione del codice disciplinare o di altri regolamenti cui i dipendenti siano tenuti al rispetto anche in relazione ai doveri di colleganza;

provvedimenti che attenzionino la sicurezza del personale di polizia municipale a tempo determinato mediante dotazione di pistole (ove in possesso dei requisiti soggettivi) e/o mazzette distanziatrici destinate all’autodifesa, previo conferimento da parte del Prefetto della temporanea qualifica di agenti di pubblica sicurezza, decisione già adottata con efficacia in Comuni viciniori;

atti necessari e conseguenti per la stabilizzazione dei sei unità del personale di polizia municipale, in attuazione della delibera di Giunta e successiva determina dirigenziale degi scorsi mesi che individuava nel 1° gennaio 2018 la data della stabilizzazione e che ad oggi, invece, non ha avuto alcun seguito; provvedimenti per la stabilizzazione o diversa forma di superamento del precariato per i restanti agenti di polizia municipale in servizio a tempo determinato ed in scadenza nelle prossime settimane con considerazione immediata di ogni misura consentita dalle leggi vigenti al fine di non depauperare il patrimonio di competenze professionali acquisite nei tre anni di servizio e di formazione degli stessi". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi