Crisi respiratoria, 84enne rischia la vita: salvata in casa dall’équipe del 118 - La buona sanità - I familiari della donna: "Professionisti straordinari"
 

Crisi respiratoria, 84enne rischia la vita: salvata in casa dall’équipe del 118

La buona sanità - I familiari della donna: "Professionisti straordinari"

(foto di repertorio)Colpita da un grave malore, ha rischiato di morire. Sono stati un medico del 118, Gianluca Caravaggio, e gli infermieri che lo hanno assistito nel delicato intervento, a salvare la vita giovedì sera a una donna di 84 anni di Fresagrandinaria.

Cardiopatica, Maria Mancini, che porta un pacemaker per regolarizzare il battito cardiaco, è stata colpita da una crisi respiratoria.

I suoi familiari hanno chiamato subito il 118. 

Sul posto, in viale IV Novembre, è arrivata un'ambulanza della protezione civile Valtrigno di San Salvo.

"Il medico e gli infermieri - racconta a Zonalocale il genero della donna, Vincenzo Giangiacomo - hanno fatto di tutto per salvarle la vita e ci sono riusciti. Mia suocera è stata stabilizzata sul posto e poi trasportasta all'ospedale di Vasto. E' ricoverata nel reparto di Chirugia, ma ora è fuori pericolo. Il merito è del dottor Caravaggio e della sua équipe. Li ringraziamo, perché sono stati straordinari. Si parla spesso di malasanità. Noi, invece, abbiamo avuto la fortuna di trovarci di fronte a professionisti preparati e tempestivi".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi