Teatro Rossetti saluta il 2018 col concerto dell’Orchestra sinfonica della radio ucraina - Il 30 dicembre il Concerto per il nuovo anno
CHIUDI [X]
 
Vasto   Musica 25/12/2017

Teatro Rossetti saluta il 2018 col concerto dell’Orchestra sinfonica della radio ucraina

Il 30 dicembre il Concerto per il nuovo anno

La locandina del concertoSabato 30 dicembre alle ore 21 sul palco del Teatro Rossetti di Vasto ci sarà l’attesissimo “Concerto per il Nuovo Anno”: la prestigiosa Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale Ucraina – di Kiev (OSRNU) che ha al suo attivo oltre 85 anni di attività e di grandi successi in tournée realizzate in tutto il mondo assieme al pianista Giuseppe Albanese e sotto la direzione di Volodymyr Sheiko eseguiranno il Concerto n.1 in si bemolle minore op.23 per pianoforte ed orchestra e la Sinfonia n.4 in fa minore op.36 di P.I.CAJKOVSKIJ.

Nel corso della sua pluridecennale attività, la OSRNU è stata diretta dai più importanti direttori russi (da O.Klimov a G.Rozhdestvenskiy), e si è contraddistinta per l’attenzione rivolta alla conservazione e valorizzazione delle tradizioni musicali dell’Europa orientale, con un archivio che comprende più di 10.000 incisioni di composizioni orchestrali effettuate a Kiev in uno dei più grandi studi di registrazione a livello europeo.

Giuseppe Albanese, tra i più richiesti pianisti della sua generazione, debutta nel 2014 su etichetta Deutsche Grammophon con un concept album dal titolo “Fantasia”, con musiche di Beethoven, Schubert e Schumann. Segue nel 2015 il suo secondo album DG “Après une lecture de Liszt”, interamente dedicato al compositore ungherese. Nel marzo 2016 Decca Classics inserisce nel box con l’opera omnia di Bartók in 32 cd la sua registrazione (in prima mondiale) del brano “Valtozatok” (Variazioni). Invitato per recital e concerti con orchestra da autorevoli ribalte internazionali quali – tra gli altri – il Metropolitan Museum, la Rockefeller University e la Steinway Hall di New York; l’Auditorium Amijai di Buenos Aires; il Cenart di Mexico City; la Konzerthaus di Berlino; la Laeisz Halle di Amburgo; la Philharmonie di Essen; il Mozarteum di Salisburgo; St. Martin in the Fields e la Steinway Hall di Londra; la Salle Cortot di Parigi; la Filarmonica di San Pietroburgo.

Volodymyr Sheiko direttore principale e direttore artistico della OSRNU dal luglio 2005.

Kappelmeister all’Opera Nazionale di Kiev si è perfezionato al Teatro Bolshoj di Mosca sotto la guida di Fuat Mansurov. Con la direzione di Sheiko, la OSRNU ha realizzato oltre 250 registrazioni di musiche ucraine ed internazionali a favore del Fondo Nazionale della Radio, effettuando numerose tournée in tutto il mondo.

Posto unico € 30 (abbonati € 15) – Apertura del botteghino del Teatro un’ora prima del concerto.

Prevendita presso Biblioteca Comunale di Palazzo Mattioli in orario d’ufficio comunale.

Direzione artistica del Teatro Rossetti - comunicato stampa

Commenti




 

 
 

Eventi su Vasteggiando


Chiudi
Chiudi