Gioco d’azzardo: in Abruzzo bruciati 2 miliardi e mezzo nel 2016. Nel Vastese 60 milioni - Ludopatia, dati allarmanti sulle scommesse a slot e videolottery
 
Vasto   Attualità 21/12/2017

Gioco d’azzardo: in Abruzzo bruciati 2 miliardi e mezzo nel 2016. Nel Vastese 60 milioni

Ludopatia, dati allarmanti sulle scommesse a slot e videolottery

Oltre due miliardi e mezzo di euro. Li hanno bruciati, nel 2016, gli abruzzesi nel gioco d'azzardo. Allarmanti gli ultimi dati forniti dai Monopoli di Stato su slot, videolottery e vlt online, queste ultime sempre più in crescita. 

Nei 12 mesi del 2016, il gioco d'azzardo ha fatto indebitare i residenti della provincia di Teramo per oltre 647 milioni, quelli del Pescarese per 654 milioni, gli abitanti della provincia di Chieti per 660 milioni e i cittadini dell'Aquilano per 568 milioni.

Solo in videolottery e slot (senza conteggiare le videolottery online), nel Vastese i ludopatici hanno speso 60 milioni di euro. Lo racconta questo approfondimento scritto da Elio Bucciantonio per Zonalocale.it: [LEGGI]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi