Valentino e Valentina Noè sono ’InSoliti Ignoti’ da Amadeus su Rai 1 - La concorrente ’abbina’ padre e figlia e vince 12.500 euro
CHIUDI [X]
 
Vasto   Curiosità 17/12/2017

Valentino e Valentina Noè sono ’InSoliti Ignoti’ da Amadeus su Rai 1

La concorrente ’abbina’ padre e figlia e vince 12.500 euro

Valentino e Valentina NoèPadre e figlia insieme in un programma tv. È la simpatica esperienza vissuta da Valentino Noè e sua figlia Valentina che hanno partecipato alla puntata andata in onda questa stera su Rai 1 del programma condotto da Amadeus "Soliti Ignoti", nella versione domenicale "InSoliti Ignoti". La formula del gioco prevede che un concorrente, questa sera c'era in gara Sara, abbini le persone presenti in studio ad una attività, che può essere lavorativa o legata a un hobby.

Valentina Noè era stata contattata dalla produzione del programma per la sua particolare attività professionale. Infatti Valentina è grafologa e fondatrice della scuola Arigraf Abruzzo e, nel programma, era l'identità numero 1 che "Scopre firme false". La seconda fase del gioco è quella del parente misterioso.

A casa Noè si guarda la puntata con parenti e amiciE, a quel punto, è entrato in studio Valentino, consigliere comunale di Tufillo, che, nello sviluppo del gioco, è stato correttamente abbinato dalla concorrente Sara a sua figlia Valentina riuscendo così a vincere 12.500 euro.

La puntata era stata registrata ad inizio mese a Roma, nel Teatro delle Vittorie e, sentendo il racconto di Valentina Noè, è stata un'esperienza molto divertente. "Abbiamo visto cosa c'è dietro una produzione televisiva e abbiamo trovato Amadeus davvero molto simpatico e gentile con tutti. Ero un po' restia nel partecipare ma poi mi sono lasciata coinvolgere, soprattutto quando mi hanno chiesto di partecipare insieme a mio padre ed è stato molto divertente". 

E la puntata non poteva che essere vista insieme a parenti e amici che hanno avuto accanto a loro i due "insoliti ignoti".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi