Il 20 dicembre il tradizionale "Fuoco di San Tommaso" - L’appuntamento atteso dai sansalvesi
 
San Salvo   Eventi 17/12/2017

Il 20 dicembre il tradizionale "Fuoco di San Tommaso"

L’appuntamento atteso dai sansalvesi

Mercoledì 20 dicembre (ore 17.30) si rinnoverà l'antico rito del "Fuoco di San Tommaso" con l’accensione del grande falò in piazza San Vitale.

LE ORIGINI - "Un gruppo di persone – racconta il Cenacolo sansalvese – il 20 dicembre del 1745 si recò a Roma con un carro trainato da sei cavalli per riportare le reliquie di San Vitale martire, dono del cardinale Pier Luigi Carafa. 
Le  reliquie stavano quasi per arrivare quando iniziò a nevicare. Il freddo cominciò a farsi sentire. La gente accese un grande falò. Poco prima di mezzanotte, l’urna ornata di fiori, nastri e lenzuola multicolori fece l’ingresso nel paese. L’urna fu accolta da un tripudio di ovazioni e inni sacri, dal fragore di mortaretti, castagnole, bengala, petardi e da piogge di fuoco che costellarono il cielo dei più smaglianti colori. I festeggiamenti continuarono fino alla tarda mattinata. Da quella notte San Vitale fu consacrato patrono di San Salvo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi