A Scerni si celebra la vita con le Pigotte dell’Unicef alle famiglie dei nuovi nati - L’amministrazione ha aderito alla campagna ’Per ogni nuovo nato un bambino salvato’
 
Scerni   Attualità 16/12/2017

A Scerni si celebra la vita con le Pigotte dell’Unicef alle famiglie dei nuovi nati

L’amministrazione ha aderito alla campagna ’Per ogni nuovo nato un bambino salvato’

Una mattinata per celebrare la vita insieme alle famiglie che, nel 2017, hanno dato alla luce un bambino. Questa mattina nella sala consiliare del Comune di Scerni c'è stata la consegna delle Pigotte dell'Unicef, le caratteristiche bambole di pezza che l'associazione per la tutela dei diritti dei bambini da anni diffonde come strumento di raccolta fondi per i Paesi poveri.

L'amministrazione comunale guidata da Alfonso Ottaviano, su impulso dell'assessore alle politiche giovanili e della famiglia, Ester Di Fabio, ha aderito alla campagna "Per ogni nuovo nato un bambino salvato" che, a fronte dell'acquisto di una Pigotta, permette all'Unicef di acquistare un kit salvavita per i bambini che ne hanno bisogno.

Momenti di gioia questa mattina con la presenza delle famiglie e dei bimbi nati nel 2017, diciassette in tutto, che hanno ricevuto dal sindaco, dagli assessori e dalla presidente regionale Unicef, Annamaria Monti, le Pigotte che resteranno come ricordo tangibile di questo gesto di generosità da parte di tutta la comunità scernese.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi