Nuova sede per le associazioni combattentistiche e d’arma intitolata a Carlo Azeglio Ciampi - Firmata la convenzione tra Comune e associazioni di carabinieri, polizia e finanza
 
Vasto   Attualità 12/12/2017

Nuova sede per le associazioni combattentistiche e d’arma intitolata a Carlo Azeglio Ciampi

Firmata la convenzione tra Comune e associazioni di carabinieri, polizia e finanza

Una nuova sede per tre associazioni combattentistiche della città è stata concessa dall'amministrazione comunale di Vasto con una convenzione firmata questa mattina in Municipio dal sindaco Francesco Menna, dal dirigente comunale Enzo Marcello e dai tre presidenti dei sodalizi coinvolti: Adriano Barattucci per l'Associazione Nazionale Carabinieri, Matteo Marzella per l'Associazione nazionale Polizia di Stato e Matteo Palombo per l'Associazione nazionale Finanzieri d'Italia

A loro saranno concessi i locali, restaurati di recente con fondi ministeriali, della palazzina compresa tra via Crispi e via Aimone, a due passi dall'arco di Porta Nuova. "È una scelta importante - ha spiegato il sindaco Francesco Menna - perchè ci consente di rivitalizzare un quartiere, come quello di Porta Nuova, che chiede attenzione e che ha bisogno di sicurezza. La presenza di queste associazioni, come scritto nella convenzione, favorirà il monitoraggio del quartiere in termini di prevenzione".

Nella struttura comunale ognuna delle tre associazioni avrà a disposizione un locale al primo piano mentre al pianterreno ci sarà uno spazio comune "che potrà essere utilizzato anche dalle altre associazioni combattentistiche e d'arma per le loro iniziative. Questi sodalizi sono preziosi nella vita della comunità per il loro impegno e la testimonianza di valori di solidarietà e attaccamento alla patria".

Particolarmente significativa è la scelta di Carlo Azeglio Ciampi, ex presidente della Repubblica e legato all'Abruzzo dove fu tra i partigiani durante la Resistenza, come figura a cui dedicare la nuova sede. "Una figura dall'alto valore morale - ha sottolineato Menna - che celebreremo in occasione dell'intitolazione ufficiale nel mese di gennaio".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi