"Vasto in Cornice", organizzatori soddisfatti: "Prima edizione, un successo" - Il bilancio della manifestazione culturale
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cultura 11/12/2017

"Vasto in Cornice", organizzatori soddisfatti: "Prima edizione, un successo"

Il bilancio della manifestazione culturale

Vasto in Cornice: la cerimonia di premiazioneSi è chiusa con un successo davvero notevole, la prima edizione di “Vasto in cornice”. Ancora gremita, nonostante il freddo intenso, la sala Michelangelo di Palazzo d’Avalos, per la serata finale nella quale sono stati premiati tutti: gli artisti espositori, gli ospiti d’onore, gli sponsor e gli organizzatori.

Se il successo di una manifestazione si misura in base al numero dei partecipanti e dei visitatori, ACM può ritenersi, a buona ragione, soddisfatta. Ma evidentemente non è solo questo elemento, sebbene fondamentale, che ha determinato questo successo. Altri fattori vi hanno contribuito in maniera altrettanto importante. Il coraggio degli organizzatori per esempio; e non si tratta di coraggio di rischiare, quanto piuttosto di coraggio consapevole di avere in mano un prodotto, non di consumo ma un “prodotto – arte”.

A questo si è aggiunto l’entusiasmo degli artisti espositori; di certo non quello, scontato, della prima volta, ma quello di sempre, mai uguale e sempre diverso, con una attenzione particolare: catturare l’attenzione dei visitatori verso l’arte pittorica e fotografica.

E ancora la costanza e perseveranza; quella messa in campo dai ricercatori del Co.t.ir. che chiedono, non solo e non tanto, la sacrosanta conferma del posto di lavoro, quanto quella mirata alla conservazione del Centro di Ricerca. Volontà testimoniata dal covegno su “ Viticoltura sostenibile – la nuova frontiera del vino ” organizzato insieme ad ACM e alla Pro Loco.

Infine la passione per il proprio lavoro; un elemento che ci ha accomunato tutti fin dall’inizio: organizzatori, artisti espositori, relatori e visitatori, musicisti e personalità di cultura non comune. Senza dimenticare gli amici sponsor che, con eguale passione, hanno voluto contribuire al successo della manifestazione.

“ Un successo scaturito da un lavoro breve ma intenso, basato sull’amore per la pittura e la fotografia, per la musica e l’enogastronomia – afferma Carlo Viggiano, presidente di ACM, con una punta di commozione, nel ringraziamento finale e durante la premiazione – senza di loro non saremmo arrivati a tanto lontano e per questo sono grato, con tutto il cuore, a ognuno di loro.  

Vasto in cornice ha comportato uno sforzo organizzativo e ha richiesto tanta energia. Ma il risultato ottenuto è stato brillante grazie al puntuale lavoro di tutti i componenti il team che ha saputo tenere testa, con grande lucidità, a tutte le esigenze che un evento così articolato, nella sua organizzazione, necessita.

Siamo già pronti a tornare in pista per altri eventi e per organizzare la prossima edizione.

Sentiamo il dovere di ringraziare l’Amministrazione Comunale per aver patrocinato questo evento e per averci concesso la sala Michelangelo, dimostrando di condividere le finalità della nostra Associazione ACM e riconoscere l’importanza che, per l’intera collettività, ha un tema come quella della conoscenza dell’arte della storia della nostra città e della sua cultura.                                                                                                                                                                                                                                      Giovanni Uselli                                            

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi