Decreto ingiuntivo Pulchra, D’Alessandro: "Chi ha stipulato e pagato la polizza?" - Il consigliere comunale di Vasto2016 presenta un’interrogazione al sindaco
 
Vasto   Politica 07/12

Decreto ingiuntivo Pulchra, D’Alessandro: "Chi ha stipulato e pagato la polizza?"

Il consigliere comunale di Vasto2016 presenta un’interrogazione al sindaco

Davide D'Alessandro (Vasto2016)Di cosa parliamo - Non si placano le polemiche sul decreto ingiuntivo della Pulchra, la società che gestisce la raccolta differenziata a Vasto, cui il Comune dovrà pagare un milione di euro. Davide D'Alessandro, consigliere comunale della lista civica Vasto2016, che fa parte della coalizione centrodestra-movimenti civici, presenta una nuova interrogazione. 

"Il sindaco di Vasto, Francesco Menna - scrive D'Alessandro in un comunicato stampa - rispondendo a una mia interrogazione sul decreto ingiuntivo Pulchra da oltre un milione di euro, ha parlato di errore umano per spiegare la grave negligenza dell’ex dirigente dell’Avvocatura, Alfonso Mercogliano, che ha dimenticato, letteralmente dimenticato, la scadenza dei termini per opporre ricorso da parte del Comune. Durante la risposta ha aggiunto che l’ex dirigente avrebbe stipulato una polizza.

Giorni fa ho protocollato una nuova interrogazione. Intanto, perché 'errore umano', non trattandosi di un lavoratore impegnato per tante ore alla catena di montaggio di una fabbrica, mi è parsa una giustificazione riduttiva, minimalista. Poi, perché voglio sapere chi ha stipulato la polizza e, soprattutto, chi l’ha pagata. Il sindaco è liberissimo di usare parole dolci nei confronti di un ex dirigente, ma deve stare molto attento a non far pagare la grave negligenza a tutti i cittadini vastesi".

Nell'interrogazione, D'Alessandro chiede di sapere "chi ha stipulato la polizza assicurativa e, soprattutto, chi ha pagato la stessa".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi