Nel calendario Anffas-BCC Valle del Trigno "un progetto di vita per il futuro" - Le foto di Costanzo D’Angelo accompagnano i 12 mesi del 2018
 

Nel calendario Anffas-BCC Valle del Trigno "un progetto di vita per il futuro"

Le foto di Costanzo D’Angelo accompagnano i 12 mesi del 2018

È stato presentato questa mattina a San Salvo il calendario 2018 realizzato da Anffas insieme a BCC Valle del Trigno e la Fondazione BCC Valle del Trigno. "È molto di più di uno strumento dove leggere giorni e mesi", ha detto nel suo intervento il presidente della BCC Nicola Valentini. Infatti il progetto che quest'anno la BCC e la Fondazione hanno portato avanti ha uno scopo ben preciso: quello di portare all'attenzione di tutti il tema del “dopo di noi” e del “progetto di vita” per le persone con disabilità e le loro famiglie.

"I genitori Anffas sono esempio per tutti noi genitori, hanno forza e determinazione, da questo siamo partiti nello scegliere il tema di questo calendario", ha sottolineato Stefania Ciocca, Responsabile dell'Ufficio Soci della BCC. “I calendari sociali come BCC li realizziamo dal 2003, ogni anno sposiamo un progetto, una iniziativa e la portiamo avanti e quest'anno abbiamo scelto di lavorare con l'Anffas sui temi del progetto di vita e il dopo di noi. Quest'anno – continua Ciocca - abbiamo realizzato un calendario molto strutturato dove alle belle foto abbiamo unito delle parole e frasi importanti che compongono idealmente e letteralmente il progetto di vita”.

L'idea, elaborata insieme all'agenzia di comunicazione Comma Srl con gli scatti del fotografo Costanzo D'Angelo, è stata quella di attribuire ad ogni mese una lettera che componga nei 12 mesi le 2 parole Progetto e Vita. Si tratta di un processo che parte da gennaio e arriva a dicembre, così come un progetto di vita reale nasce fin dai primi mesi di vita di un bambino e arriva oltre il momento in cui i genitori devono necessariamente lasciare andare i propri figli: il momento in cui per le persone con disabilità comincia il “dopo di noi”. Le parole nel calendario sono le seguenti: prospettiva, responsabilità, orgoglio, gioia, essenza, talento, traiettoria, orizzonte, volontà, impegno, tranquillità, amoreLa Fondazione della BCC, organismo senza scopo di lucro votata al sociale, ha presentato con le parole del co-presidente Nicola D'Alessandro ai presenti le attività per il 2018, oltre al tema del “dopo di noi”, tanti gli interventi in ambito cultura, sport, inclusione, salute (con il tema della terapia del dolore) e progetti per le scuole, come il fumetto Raf e l'orologio magico.

Presente anche la psicologa Daniela Tarantino che ha trattato il tema dell'aspetto psicologico del durante noi per un dopo di noi dignitoso, sottolineando l'importanza del Progetto di vita dalla culla alla vecchiaia e della collaborazione delle famiglie e della scuola nel processo di crescita e realizzazione di questi progetti.

L'Anffas, partner fondamentale nel Progetto Calendario, nella presentazione a cura della Presidente di Vasto, Paola Mucciconi, ha raccontato dell'importanza dello stumento calendario che Anffas realizza da anni al fine di divulgare le attività della Associazione e far conoscere i ragazzi. Quest'anno Anffas ha voluto, insieme ai partner BCC e Fondazione, porre l'accento su due leggi fondamentali la L. 328 del 2000 e la L.112 del 2016 (chiamata anche legge del dopo di noi”). “La Legge approvata lo scorso anno, la 112, non è applicabile senza la L. 328 sul Progetto di vita, per questo Anffas lavora da anni a livello nazionale anche nei tavoli di lavoro con i Ministeri, sul tema del progetto di vita delle persone con disabilità, il cosiddetto pensare adulto , afferma Paola Mucciconi. Il 2018 – continua la Mucciconi - sarà un anno importante per Anffas nazionale, il sessantesimo anno di attività: 60 anni vicini alle famiglie con disabilità grazie ad azioni concrete per lo sviluppo di un progetto di vita per ogni singola persona”. L'intervento molto toccante è terminato con una riflessione scritta da un ragazzo dell'Anffas: “tutti gli esseri umani anche se parlano lingue diverse sono uguali perchè provano gli stessi sentimenti e le stesse emozioni”.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Presentazione calendario Anffas 2018

Le interviste a Paola Mucciconi, presidente Anffas Vasto, e Nicola Valentini, presidente BCC Valle del Trigno - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi