"Il futuro non si brucia!", la Settimana dell’albero alla "Salvo D’Acquisto" - Messe a dimora diverse piante aromatiche
 

"Il futuro non si brucia!", la Settimana dell’albero alla "Salvo D’Acquisto"

Messe a dimora diverse piante aromatiche

Nella giornata del 27 novembre ha preso avvio, presso la scuola primaria "Salvo D'Acquisto" dell'Istituto Comprensivo n.1, l'evento "La settimana dell'Albero" per ricordare quanto importanti siano gli alberi per la nostra vita e per quella della nostra terra. Alla presenza del dirigente scolastico Annarosa Costantini, dell'assessore all'Ambiente Giancarlo Lippis, del presidente Legambiente Vasto Fausta Nucciarone e dei rappresentanti delle varie classi, tutti i bambini, insieme alle loro insegnanti, si sono esibiti in canti e poesie in una cornice di festa e di condivisione. In seguito gli alunni di ogni classe hanno messo a dimora la propria piantina aromatica in un vaso.

Le insegnanti hanno colto con entusiasmo l'iniziativa promossa da Legambiente che, con questa ricorrenza, intende promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità e sensibilizzare così i più piccoli, e non solo, al rispetto dell'ambiente. Quest’anno in particolare, attraverso il motto "Il futuro non si brucia!", l'associazione Legambiente ha voluto  porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste e che hanno purtroppo interessato il nostro territorio.   

Da martedì 28 e per tutta la settimana la scuola si è trasformata in uno spazio creativo pronto a ospitare genitori e nonni che insieme ai propri piccoli hanno prodotto un albero, dando libero sfogo alla creatività,  all'immaginazione e usando tecniche artistiche di vario genere. Il laboratorio "Crea il tuo albero" ha inteso offrire l'occasione a grandi e piccini per realizzare un progetto comune  in cui ognuno potesse sentirsi partecipe in modo attivo. Al termine delle attività laboratoriali verrà allestita una mostra con tutti i lavori realizzati. Un ringraziamento speciale va ai genitori e ai nonni, che con entusiasmo e grande spirito di collaborazione si sono attivati per rendere questi incontri creativi momenti unici e significativi.

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi