L’AAA di Vasto al Museo Storico dell’Aeronautica Militare - Alla visita hanno partecipato anche giovani studenti vastesi
 
Vasto   Attualità 28/11

L’AAA di Vasto al Museo Storico dell’Aeronautica Militare

Alla visita hanno partecipato anche giovani studenti vastesi

Proseguono gli appuntamenti dedicati all'aggiornamento culturale della sezione di Vasto dell'Associazione Arma Aeronautica. Domenica 26 novembre una delegazione di soci del sodalizio vastese si è recata presso il Museo Storico dell'Aeronautica Militare, di cui quest'anno ricorrono i 40 anni dalla fondazione.

"Alla visita - spiega una nota dell'AAA di Vasto - hanno preso parte anche gli studenti Antonio Lattanzio e Federica Izzi dell'IIS E. Mattei di Vasto i quali, in rappresentanza dell'istituto e in accordo con la dirigenza, hanno partecipato anche nell'ottica di un prosieguo di formazione culturale alle visite di giugno alla Leonardo Company Divisione Velivoli a Varese e agli ex stabilimenti dell'Industria Aeronautica Caproni attuale sede di Volandia a Milano Malpensa. Con loro anche la studentessa Chiara Cicchini del Pantini-Pudente di Vasto e i giovanissimi Francesco Confessore e Antonio Pomponio della primaria G. Peluzzo di Vasto".

Il Museo Storico dell'Aeronautica Militare, "tra i più grandi e interessanti musei del volo esistenti al mondo, oltre a tanto materiale documentale, espone in quattro grandi padiglioni il progresso aeronautico con più di 80 mezzi aerei che sono stati (alcuni ancora lo sono) nel corso del XX secolo fino ad oggi in dotazione all'Aeronautica Militare Italiana. Ubicato sulle rive del Lago di Bracciano, nel 1908 sul sito venne costruito e volò il primo dirigibile militare italiano ed inaugurato l'aeroporto di Bracciano-Vigna di Valle, la più antica infrastruttura aeroportuale italiana. Vetrina d'eccellenza del mondo aeronautico italiano, il museo racconta aspetti della storia contemporanea dell'Italia attraverso il progresso dell'aeronautica militare e degli uomini che ne furono protagonisti, spesso eroi, racconta la storia del genio italico nel campo del volo, dell'ingegneria, dell'industria e del progresso scientifico aerospaziale, nonché di imprese e primati, alcuni ancor oggi imbattuti, il tutto custodito preziosamente e con orgoglio".

Al termine della visita il presidente AAA Vasto, Ciro Confessore "ha ringraziato tutti i partecipanti e si è congratulato con gli studenti che, aderendo alle attività AAA, nel formare se stessi per costruire il loro futuro e quello del Paese, hanno dimostrato serietà, forte interesse e tanto entusiasmo nel seguire questi percorsi culturali nel contesto dell'Aeronautica Militare Italiana, la quale offre sempre un ampio ventaglio di importanti tematiche e materie di studio e approfondimento, da quelle tecnologiche e scientifiche a quelle organizzative e umanistiche. L'AAA Vasto ha ringraziato la Direzione del Museo per la gentilissima disponibilità e la Sezione AAA di Bracciano per la guida della visita con spiegazioni altamente istruttive e coinvolgenti. Un grazie anche al vettore Di Fonzo Bus per il preciso servizio di trasporto col suo personale di guida, personale impiegato in questa uscita che ha prestato anche servizio in Aeronautica Militare".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi