A Villalfonsina 712mila euro per l’adeguamento sismico della sede di Protezione Civile - Mimmo Budano: "Premiata la nostra buona progettualità"
 

A Villalfonsina 712mila euro per l’adeguamento sismico della sede di Protezione Civile

Mimmo Budano: "Premiata la nostra buona progettualità"

Il sindaco Mimmo BudanoSarà demolita e poi ricostruita secondo criteri antisismici la struttura sede della Protezione Civile a Villalfonsina. L'operazione sarà possibile grazie alla concessione di un finanziamento di 712.5000 euro da parte della Regione Abruzzo. Sono undici i Comuni abruzzesi ammessi al finanziamento riferito alle annualità 2014 e 2015 per un totale di quasi 11 milioni di euro secondo le priorità stabilite con l’interlocuzione del Dipartimento delle opere pubbliche della Regione Abruzzo. 

Con questa importante somma sarà demolito e poi ricostruito ex novo con tutti i criteri antisismici l’edificio comunale, posto all’ingresso del paese, sede della Protezione Civile. “Siamo molto soddisfatti per questo risultato ottenuto - ha dichiarato il sindaco Mimmo Budano - che riconosce la bontà della nostra progettualità.

La nuova sede di Protezione Civile sarà una delle poche sedi COC sismicamente adeguate e potrà essere messa al servizio di tutti i Comuni dell’Unione dei Miracoli. È molto importante avere una struttura per il coordinamento delle eventuali emergenze che sia pienamente efficiente sotto ogni punto di vista. Nella struttura esistente c’era già la sede della nostra Protezione Civile formata da tanti volontari che con passione sono al servizio del territorio. Dobbiamo dare atto alla Regione del lavoro svolto nel portare avanti questo bando e nel riconoscere l’adeguatezza della progettualità del Comune di Villalfonsina. Una volta esplicate tutte le necessarie formalità inizieremo i lavori - conclude il primo cittadino - per avere al più presto la nuova sede pienamente operativa”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi