Il Roccaspinalveti passa a Fresa. Il Carunchio ferma lo Sporting Vasto con un gol del portiere - Sconfitti Scerni e Vasto Marina. San Buono e Sansalvese ok
 

Il Roccaspinalveti passa a Fresa. Il Carunchio ferma lo Sporting Vasto con un gol del portiere

Sconfitti Scerni e Vasto Marina. San Buono e Sansalvese ok

Fanaro e ArsalePRIMA CATEGORIA, GIRONE B
È il Lanciano – come da pronostico – ad aggiudicarsi il derby rossonero contro l'Athletic. 2 a 0 il risultato finale con le reti di Tarquini su rigore e l'autorete di Casalanguida. La prima squadra della città continua quindi a comandare la classifica a punteggio pieno.
Dietro non molla un colpo l'Atessa Mario Tano che oggi contro il modesto Tre Ville vince 4 a 0. Lo Scerni viene sconfitto dalla Virtus Ortona in casa per 3 a 2, ma resta in zona play off grazie ai risultati dagli altri campi. È Ranalli a portare in vantaggio la Virtus al 35', Ferrante riporta i conti in pari 10 al 47'st. Poi sale in cattedra il bomber gialloverde Del Peschio che va in rete 57'st e al 93'st su contestatissimo calcio di rigore. Al 75'st, Pomponio aveva segnato il provvisorio 2 a 2.

Daniele OttavianoTrasferta amara del Vasto Marina a Orsogna. I tre punti vanno ai padroni di casa che s'impongono per 2 a 1 con Sferrella e Di Nardo e agganciano i vastesi di mister Ascatigno a quota 19 (in gol con Di Vito). 
Pareggio a reti bianche per l'Atletico Cupello in casa con il modesto Paglieta. Occasione persa per la squadra di mister Carbonelli di avvicinare la zona alta della classifica.

Il match-salvezza va al Roccaspinalveti che s'impone 2 a 0 a Fresagrandinaria. Decisivo il classe 2000 Andrea Farina, autore di una doppietta. I biancorossi terminano in 10 per l'espulsione di D'Annibali (doppio giallo). Poco incisivo in attacco uno dei tre nuovi arrivati pugliesi, Francesco Arsale, protagonista nel finale per un prolungato battibecco con il capitano biancoverde, Moreno Fanaro che non ha ceduto alle provocazioni.

Alfredo Ottaviano e Moreno FanaroDi tutt'altro tono, il gesto del biancorosso Daniele Ottaviano – uno dei migliori dei suoi – che nonostante il risultato negativo, ha corretto la decisione dell'arbitro che aveva erroneamente assegnato al Fresa un calcio d'angolo: un esempio di correttezza applaudito anche dai tifosi ospiti nel momento di maggior nervosismo.
Il Roccaspinalveti grazie a questa vittoria raggiunge quota 9 punti, mentre la squadra di Fresagrandinaria resta ancora all'ultimo posto con 2 punti.

L'11ª GIORNATA
Athletic Lanciano - Lanciano 0-2
Atletico Cupello - Paglieta 0-0
Fresa - Roccaspinalveti 0-2
Orsogna - Vasto Marina 2-1
Scerni - Virtus Ortona 2-3
Tollese - San Vito 1-3
Tre Ville - Atessa Mario Tano 0-4
Riposa Trigno Celenza

LA CLASSIFICA
Lanciano 30

Atessa Mario Tano 27
Virtus Ortona 24
Athletic Lanciano 21
Scerni 20

Vasto Marina 19
Orsogna 19
Atletico Cupello 15
Paglieta 9
Roccaspinalveti 9
Trigno Celenza 8
Tollese 8

S. Vito 7
Tre Ville 4

Fresa 2

LA PROSSIMA GIORNATA
Atessa Mario Tano - Athletic Lanciano
Vasto Marina - Scerni
Paglieta - Tre Ville
Roccaspinalveti - Atletico Cupello
S. Vito - Orsogna
Virtus Ortona - Trigno Celenza
Lanciano - Tollese
Riposa Fresa 

Il CarunchioSECONDA CATEGORIA, GIRONE F
Pareggio che sa d'impresa quello del Carunchio che ferma tra le mura amiche il quotato Sporting Vasto. Sotto di due gol e con un uomo in meno (espulso Mario Marianacci), i ragazzi di mister Turdò riescono a riacciuffare la seconda forza del campionato. I vastesi erano andati in vantaggio di due reti con i fratelli del gol Andrea e Luca Madonna (fallendo anche un calcio di rigore con Luca), negli ultimi 10 minuti accade di tutto. Prima accorcia Diego Marianacci, poi il cartellino rosso per l'altro giocatore carunchiese e, nell'ultimo secondo utile, la rete del definitivo pareggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo del portiere Douda (uno degli ospiti del locale centro d'accoglienza) che fa esplodere i tifosi carunchiesi: 2 a 2.

Dietro rallenta il Gissi che perde di misura a Bomba contro il Di Santo Dionisio. Finisce 1 a 0 con i gissani in 10 per tutto il secondo tempo a causa dell'espulsione di Valerio Di Croce
Si avvicina alla zona play off il Real Casale che nell'anticipo di ieri ha vinto in casa per 3 a 1 contro il Villa Santa Maria. Le reti giallorosse sono state segnate tutte dal bomber di casa Graziano Di Biase.

La Sansalvese vince e convince contro la Civitellese: 4 a 1 con le reti di De Cinque, Di Martino, Cordisco e Lamberti. A braccetto, a quota 13 punti, c'è il San Buono che non fallisce il compito contro la Dinamo Roccaspinalveti: 3 a 1 il finale. Suriani, Vitulli e Sambrotta allungano così la striscia positiva della formazione di mister Cianciosi che con una maggiore continuità potrebbe ambire ai piani alti. La Dinamo segna il tabellino con la marcatura di Appezzato.

Grande il rammarico della Virtus Tufillo che guadagna un solo punto nella sfida-salvezza contro l'Atletico Roccascalegna. Avanti per ben tre reti, la matricola del campionato si fa recuperare fino al 3 a 3 finale maturato negli ultimi 10 minuti. Una doppietta di Felice M. e Lattanzio avevano dato l'illusione del compito troppo facile.

LA 10ª GIORNATA
Carunchio - Sporting Vasto 2-2
Di Santo Dionisio - Gissi 1-0
Quadri - Palena 0-3
Real Casale - Villa S. Maria 3-1 (ieri)
San Buono - Dinamo Roccaspinalveti 3-1
Sansalvese - Civitellese 4-1
Virtus Tufillo - Atletico Roccascalegna 3-3
Riposa Odorisiana

LA CLASSIFICA
Palena 30

Sporting Vasto 23
Odorisiana 22
Gissi 19
Di Santo Dionisio 19

Real Casale 18
Sansalvese 13
San Buono 13
Carunchio 9
Dinamo Roccaspinalveti 8
Villa S. Maria 6
Quadri 6

Virtus Tufillo 3
Civitellese 2

Atletico Roccascalegna 2

LA PROSSIMA GIORNATA
Atletico Roccascalegna - Carunchio
Civitellese - Real Casale
Dinamo Roccaspinalveti - Sansalvese
Gissi - Odorisiana
Palena - Di Santo Dionisio
Sporting Vasto - Quadri
Villa S. Maria - Virtus Tufillo
Riposa San Buono

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi