Domani si inaugurano le due centrali idroelettriche sul Trigno: produrranno 975 kw l’anno - Al D’Avalos convegno sulla Diga di Chiauci
 
Cupello   Attualità 19/11

Domani si inaugurano le due centrali idroelettriche sul Trigno: produrranno 975 kw l’anno

Al D’Avalos convegno sulla Diga di Chiauci

La centrale su Colle GessaroPoco meno di 1.000 kw all'anno (975,87 per la precisione), 400mila euro di introito per le casse del consorzio di Bonifica Sud. Taglio di nastro in programma domani per le due piccole centrali idroelettriche realizzate dall'ente e dalla Floew con un project financing da 2 milioni di euro [LEGGI].
La tabella di marcia iniziale – indicata sul progetto – ne prevedeva l'entrata in esercizio nel giugno scorso. Le due strutture sono localizzate entrambe nel territorio di Cupello: l'impianto di ingresso in località "Bufalara" (dove sono stati recuperati i vecchi locali in disuso del consorzio stesso) e quello di uscita su "Colle Gessaro"

Nel dettaglio "l'impianto sarà alimentato senza aumentare la portata derivata dal fiume Trigno e sfrutterà la risorsa già presente all'interno delle condotte consortili non incidendo sul bilancio idrico, ovvero sarà prelevata dalla condotta, dove già attualmente fluisce, ed interamente restituita nel medesimo punto. Sfruttando le sovrappressioni si produrrà energia elettrica. Le condotte esistenti, attraverso un by-pass, saranno utilizzate per alimentare l'apparato di produzione. L'acqua turbinata sarà, senza alterarne le caratteristiche chimico-fisiche e la quantità, reimmessa nello schema idrico esistente. La tipologia di impianto idroelettrico è dal tipo ad "acqua fluente" ed avrà le seguenti caratteristiche: portata media (Q) dell'adduttore in uscita nella vasca U1: 588,00 I/s; Quota di sfioro vasca di carico U1: m 129,00 s.l.m.; Quota di rilascio: m 42,50 s.l.m.; Salto Geodetico legale: m 86,50; Periodo di utilizzo: 12 mesi; Potenza nominale media annua di concessione: 498,96 kW".

I particolari saranno illustrati domani nel corso della giornata organizzata dal consorzio di Bonifica Sud che si concluderà con il convegno al Palazzo D'Avalos sulla Diga di Chiauci.

IL PROGRAMMA
9.30: Vasto, Incontro presso la sede del Consorzio di Bonifica Sud
10: Cupello, C.de "Bufalara" e "Colle Gessaro": Inaugurazione due centrali idroelettriche realizzate con la procedura del progetta di finanza

11: Vasto, Palazzo D'Avalos, Convegno "Diga di Chiauci: Riparte il territorio, l'agricoltura e l'occupazione"
Francesco Menna, sindaco di Vasto
Alessandro Di Lonardo, sindaco di Chiauci
Manuele Marcovecchio - Sindaco di Cupello 

Franco Amicone, Commissario Regionale Consorzio di Bonifica Sud 
Introduzione

Massimo Gargano - Direttore Generale A.N.B.I. 
Le infrastrutture irrigue per far ripartire il paese

Vera Corbelli - Segretario Autorità di Distretto Appennino Meridionale 
La governance distrettuale della risorsa idrica: dall'osservatorio per gli utilizzi idrici agli interventi strategici

Erasmo De Angelis - Segretario Autorità di Distretto Idrografico Italia Centrale 
Pianificazione ed azione nel territorio per la sicurezza idraulica

Giulio Federici - Direttore Regionale Coldiretti Abruzzo 
Risorsa idrica ed agricoltura di precisione

Dino Pepe - Assessore Agricoltura Regione Abruzzo
Luciana Pierdomenico - Presidente Regionale A.N.B.I. Abruzzo
Paolo Di Laura Frattura - Presidente Giunta Regionale Molise
Luciano D'Alfonso - Presidente Giunta Regionale d'Abruzzo

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi