"Piove nelle ex scuole: emblema della cattiva politica di destra e sinistra" - Infiltrazioni negli uffici comunali, M5S: "Basta con questa vergogna"
 
Vasto   Politica 18/11

"Piove nelle ex scuole: emblema della cattiva politica di destra e sinistra"

Infiltrazioni negli uffici comunali, M5S: "Basta con questa vergogna"

Vasto: piove negli ex palazzi scolastici"Piove negli uffici del Comune. Sono bastate le prime piogge per evidenziare, ancora una volta, il pessimo stato dell’ex Palazzo scolastico di Corso Nuova Italia, di proprietà del Comune e nel quale sono ubicati alcuni uffici comunali: il palazzo è diventato la classica icona della cattiva politica vastese di centrodestra e di centrosinistra". Lo afferma in una nota il Movimento 5 Stelle di Vasto.

"Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni relative ad allagamenti sui pianerottoli e per le scale, che rendono pericoloso il passaggio dei dipendenti comunali e dei cittadini che si recano in quegli uffici. Anche gli intonaci si stanno sgretolando e tutto ciò accade nell’indifferenza totale di chi amministra la città.

Quel palazzo, che ha ospitato migliaia di alunni e ben presente nei ricordi di tanti cittadini vastesi, è stato ristrutturato con procedure per le quali, in passato, sono stati sollevati dubbi regolarità e con gravi difetti di esecuzione che lo hanno reso decadente in pochi anni.

Come in altri casi, il centrosinistra ha peggiorato la situazione non adottando i necessari provvedimenti a carico dell’impresa
costruttrice ed omettendo gli interventi di manutenzione atti a ridare estetica e funzionalità a questi palazzi storici situati nel
centro della città.

Non parliamo poi della commissione comunale d’indagine, istituita nel 2010. Com’è finita? Sarebbe interessante chiederlo
alla coppia Lapenna-Tagliente. Chiediamo con forza a questa amministrazione di provvedere rapidamente a risolvere tutti i problemi di quella struttura: sollecitiamo il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione del Comune e i Responsabili dei Lavoratori per la Sicurezza a farsi parte attiva e a pretendere e una pronta soluzione del problema o la chiusura del plesso stante la sua pericolosità derivante dagli allagamenti che si ripetono continuamente.

L’inverno è alle porte e non è tollerabile che, per raggiungere un ufficio comunale, i cittadini debbano correre il rischio di rompersi l’osso del collo. Chiediamo inoltre che il Comune metta in atto al più presto i necessari interventi di manutenzione e di rifacimento degli intonaci per ridare agli ex Palazzi scolastici il dovuto decoro. Mettiamo fine a questa vergogna".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi