Pasquale Colamartino nel Comitato direttivo del Centro nazionale sangue - Per cinque anni sarà nell’organismo nazionale per le attività trasfusionali
 
Vasto   Attualità 17/11

Pasquale Colamartino nel Comitato direttivo del Centro nazionale sangue

Per cinque anni sarà nell’organismo nazionale per le attività trasfusionali

Il dottor Pasquale Colamartino, direttore del Servizio trasfusionale territoriale della Asl Lanciano Vasto Chieti, è stato nominato dal Ministro della Salute componente del Comitato direttivo del Centro nazionale sangue. L'incarico ha durata di cinque anni.

Il provvedimento fa seguito alla designazione effettuata dalla Conferenza Stato-Regioni qualche mese fa, che aveva espresso i nominativi da inserire nel board del Centro indicandoli nei tre responsabili delle strutture di coordinamento interregionale, provenienti da Abruzzo, Liguria e Toscana.

Il Comitato ha compiti di indirizzo, coordinamento e promozione delle attività trasfusionali sul territorio nazionale ed è composto dal presidente dell'Istituto superiore di sanità, da un direttore nominato dal Ministro della salute, da tre responsabili delle strutture di coordinamento intraregionale e interregionale designati dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, con periodicità quinquennale, da una rappresentanza delle associazioni e federazioni di donatori volontari di sangue disciplinata con decreto del Ministro della Salute.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi