"Nella nostra scuola tanti ragazzi colpiti negli affetti. Siamo vicini a Cristian e suo fratello" - Incidente sulla Trignina, il cordoglio dell’ex preside del "Mattei"
 
Vasto   Cronaca 15/11

"Nella nostra scuola tanti ragazzi colpiti negli affetti. Siamo vicini a Cristian e suo fratello"

Incidente sulla Trignina, il cordoglio dell’ex preside del "Mattei"

Rocco Ciafarone"Lo invito ad avere fiducia, a non perdersi d'animo, perché ci sono gli amici, gli affetti. Ci sono e sono vicini. Il destino non possiamo spiegarlo, ma possiamo stare vicino a chi viene colpito nei propri affetti". Rocco Ciafarone è l'ex preside dell'Istituto superiore Mattei di Vasto. Lo è stato fino allo scorso anno, quando Cristian si è diplomato. Ora che il ragazzo e il suo fratello maggiore hanno perso papà Elio e mamma Mariangela nell'incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Trignina [LEGGI], il dirigente scolastico in pensione vuole mandargli un messaggio di vicinanza. 

"In dieci anni di presidenza al Mattei - racconta - la nostra scuola è stata colpita da tanti casi che, come questo, hanno ferito i ragazzi. Negli ultimi anni, ho sentito il peso e lo sconforto di questi avvenimenti. Quando un ragazzo viene colpito da fatti del genere, o ne è vittima, come è accaduto negli anni passati, tutta la scuola cade nell'angoscia. Solo il tempo può rimarginare queste ferite, che pure lasciano un vuoto. Dobbiamo dare un incoraggiamento massimo a questo ragazzo e a suo fratello". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi