Falsa associazione di polizia, truffa degli abbonamenti: sequestrate 273 riviste a Vasto - Indagini della Questura dell’Aquila su persone domiciliate nella città adriatica
 
Vasto   Cronaca 13/11

Falsa associazione di polizia, truffa degli abbonamenti: sequestrate 273 riviste a Vasto

Indagini della Questura dell’Aquila su persone domiciliate nella città adriatica

Sei pacchi di giornali pronti per la spedizione: 273 copie della rivista “di una sedicente Associazione poliziotti italiani”, spiega Tommaso Niglio, dirigente della squadra mobile dell’Aquila, che ha sequestrato il materiale cartaceo “in quanto oggetto del reato di truffa e sostituzione di persona messo in atto da alcuni soggetti domiciliati a Vasto”.

Il rappresentante di un istituto religioso è andato in Questura a denunciare insistenti telefonate di una donna, che si sarebbe qualificata come funzionaria della polizia di Stato, chiedendo un contributo da 90 euro per l’Associazione poliziotti italiani, previo invio di un adesivo e della rivista dell’associazione.

Secondo gli investigatori, erano destinati a scuole e istituti religiosi sparsi in tutto lo Stivale i sei pacchi di giornali pronti per la spedizione. Sono stati posti sotto sequestro. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi