"Degrado nel cimitero di San Salvo, l’amministrazione intende intervenire?" - La denuncia del Pd, "Da verificare l’assenza di loculi"
 
San Salvo   Politica 07/11

"Degrado nel cimitero di San Salvo, l’amministrazione intende intervenire?"

La denuncia del Pd, "Da verificare l’assenza di loculi"

"Asfalto divelto, buche, cordoli malmessi e tombini nei quali dovrebbe defluire l’acqua e che invece sono invasi dall’erba che cresce". È la denuncia del Partito Democratico di San Salvo che nei giorni scorsi ha documentato la situazione fotografando le principali criticità nel cimitero comunale.

"Questo è quanto abbiamo verificato di persona e ci arriva dalle voci dei cittadini che lo frequentano abitualmente – scrive il Pd – Nei giorni dell’1 e 2 novembre è cresciuto l’afflusso dei visitatori recatisi al Cimitero per portare un saluto, un fiore e fare una preghiera ai loro cari. Rivolgiamo nuovamente l’invito all'amministrazione comunale di uscire dalle loro stanze e scendere in strada non solo per verificare di persona le condizioni della città, ma anche per parlare e ascoltare i cittadini dai quali riceviamo diverse lamentele e preoccupazioni".
"All'amministrazione chiediamo: sono previste opere di manutenzione al cimitero? Se sì, quando verranno realizzate?". 

ASSENZA DI LOCULI - Oltre ai problemi di manutenzione, il gruppo consiliare del Pd (rappresentato da Antonio Boschetti, Gennaro Luciano e Giovanni Mariotti) cita l'assenza di loculi: "C’è una notizia che ci giunge da più voci e sulla quale ci attiveremo per verificarne la reale certezza e che ci lascia sconcertati: la mancanza di loculi cimiteriali liberi. Se tale notizia dovesse essere vera, il problema non solo è grave, ma necessita anche di una risoluzione immediata. L'amministrazione come intende risolvere questo problema di rilevanza fondamentale per il nostro territorio? Un programma chiaro da seguire è stato definito? Una programmazione che assicuri a tutti i cittadini il diritto di essere sepolti nel nostro comune è stata definita? C’è chi ci riferisce che sono stati contattati per chiedere se volevano restituire il loro loculo. La cosa ci lascia basiti".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi