Leonetti in extremis fa esplodere di gioia l’Aragona: la Vastese batte l’Agnonese - I biancorossi tornano al successo e consolidano il terzo posto in classifica
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 05/11

Leonetti in extremis fa esplodere di gioia l’Aragona: la Vastese batte l’Agnonese

I biancorossi tornano al successo e consolidano il terzo posto in classifica

La Vastese, dopo il pari a Monte San Giusto, torna alla vittoria battendo 2-1 in casa l’Olympia Agnonese dell’ex Di Meo. Tre punti conquistati in una gara in cui per la maggior parte del tempo l’equilibrio ha fatto da padrone. Dopo l’intervallo conclusosi sull’uno a uno, il match si è fatto vivo con tante occasioni da una parte e dall’altra. Al primo minuto dell’extra-time però Leonetti, autore di una doppietta, su calcio di punizione regala altri tre punti importanti agli aragonesi. Domenica prossima la squadra di Colavitto sarà di scena a Fabriano.

La partita. L’Agnonese prova subito a impensierire i padroni di casa dopo 8 minuti con un tiro di Cassese su calcio d’angolo, ma la palla finisce alta sopra la traversa. A sbloccare la gara è però la Vastese che al quarto d’ora va a segno con Leonetti dopo una grande progressione palla al piede di Stivaletta. Pareggia l’Olympia al 30’, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo l'ex Santoro, dal limite dell’area, tenta un tiro che batte Camerlengo. Dopo il pari ospite la partita si vivacizza. I padroni di casa reagiscono subito con una girata di Leonetti che finisce di poco fuori. Due minuti dopo Santoro serve Margarita che prova un tiro che si spegne tra le braccia di Camerlengo. Gli ospiti prendono fiducia e si riaffacciano in avanti con uno scambio tra Luparini e Santoro, ma Viscardi ferma tutto. Poco prima dell’intervallo su calcio di punizione Pizzutelli impegna Faiella che è costretto a distendersi per mantenere la parità. 

Rientra più pimpante la squadra di Colavitto nella ripresa e dopo sette minuti De Feo dal limite spaventa i granata, ma la palla finisce sul fondo. Appena entrato Nyang è protagonista di una buona discesa che si conclude con un cross che, dopo una serie di rimpalli, permette Margarita di andare al tiro, ma Camerlengo controlla senza problemi. Dopo un inizio di secondo tempo di marca biancorossa, gli uomini di Di Meo prendono campo ripristinando l’equilibrio all’Aragona. Gli ospiti in difesa hanno qualche amnesia e al 26’ Leonetti approfitta di un controllo sbagliato in area degli avversari per provare il tiro dal limite che si spegne sul fondo. L’autore del gol molisano Santoro al 33’ prende palla, si accentra e con un gran destro chiama il numero 1 vastese a deviare in angolo. Il finale di match è intenso perché gli aragonesi si riversano in avanti alla ricerca del gol della vittoria. Al 41’ su calcio d’angolo proteste biancorosse per un presunto fallo di mano in area di rigore, ma il direttore di gara non ne vuol sentire e fa proseguire il gioco. Poi, al primo minuto dell’extra-time, su calcio di punizione di capitan Fiore Leonetti anticipa tutti e insacca in rete facendo esplodere la gioia del pubblico di casa. Non bastano i quattro minuti di recupero all’Olympia Agnonese per rimontare: la Vastese si impone 2-1. 

Vastese- Agnonese 2-1
(15’ Leonetti; 30’ Santoro, 91’ Leonetti)
Vastese (4-3-3): Camerlengo, Iodice, Amelio, Viscardi (31’ st Bagaglini), De Chiara, De Feo (34’ st Colitto), Stivaletta (49’ st Iarocci), Pizzutelli, Cristaldi (17’ st Bittaye), Fiore, Leonetti. Panchina: Coppola, Lucciarini, Napolitano, Alberico, Casciani. Allenatore: Colavitto 
Agnonese (4-2-3-1): Faiella, Corbo, Cassese, Di Lollo, Litterio, Abonchkelet, Peijc, Cerase (18’ st Nyang), Margarita (42’ st Kobon), Santoro, Luparini (5’ st Ferraro). Panchina: Cuppini, Guglielmi, D’Aversa, Lo Destro, Gentile, Caprarola. Allenatore: Di Meo 

Arbitro: Ancora di Roma (Croce di Nocera Inferiore e Ferraioli di Nocera Inferiore)
Ammoniti: Peijc (A), Viscardi (V), Cassese (A), Faiella (A), Bagaglini (V)
Spettatori: 800

L’11ª giornata
Avezzano - L’Aquila 1-1
Jesina - Fabriano Cerreto 0-0
Matelica - Castelfidardo 6-1
Monticelli - Sangiustese 0-0
Pineto - Francavilla 2-0
Recanatese - San Nicolò 0-1
San Marino - Campobasso 1-2
Vastese - Olympia Agnonese 2-1
Vis Pesaro - Nerostellati 2-0

La classifica: 28 Matelica; 25 Vis Pesaro; 23 Vastese; 22 Campobasso; 18 Pineto, Castelfidardo; 17 L'Aquila, Avezzano; 16 Francavilla, Sangiustese; 14 Jesina, San Marino; 10 Olympia Agnonese, San Nicolò, Recanatese; 7 Fabriano Cerreto; 6 Monticelli; 2 Nerostellati.

Giuseppe Pio di Cianno

Guarda le foto

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi