Il Lanciano passa a Cupello solo nel finale. Il Carunchio torna alla vittoria - Nell’Atletico protagonista il portiere Mainardi
 
Cupello   Sport 05/11

Il Lanciano passa a Cupello solo nel finale. Il Carunchio torna alla vittoria

Nell’Atletico protagonista il portiere Mainardi

Un intervento di MainardiPRIMA CATEGORIA, GIRONE B
Alla vincitrice designata del campionato servono quasi 90 minuti per espugnare il campo dell'Atletico Cupello. I biancorossi di mister Carbonelli sfoderano una prestazione maiuscola riuscendo a contenere le sortite offensive di un Lanciano che vuole restare a punteggio pieno. I tentativi dei rossoneri, però, si scontrano con un muro difensivo ben messo in campo e soprattutto un Crescenzo Mainardi oggi in forma smagliante: numerose le prodezze (una su tutte, quella su Di Gennaro nel primo tempo) che lasciano inviolata la porta cupellese per gran parte della gara. Al 35'st gli uomini di Carbonelli però si arrendono: traversa di Sardella e Alex Cianci che ribadisce in rete.
I cupellesi non si sono mai resi pericolosi (i pericoli per il n. 1 rossonero sono arrivati soprattutto da un paio di deviazioni fortuite dei compagni), ma sono riusciti a fermare la manovra lancianese dimostrando di poter ambire a posizioni di tutto rispetto. Anche per la partita odierna centinaia di tifosi lancianesi hanno seguito la squadra in trasferta.

Il Lanciano ringrazia il numeroso pubblico al seguitoA ruota segue il Mario Tano che vince 4 a 0 a Fresagrandinaria e inguaia i locali ora ultimi a causa della contemporanea vittoria del Tre Ville. Barry, Sciarrino (rigore) e una doppietta di Del Roio condannano i biancorossi. 
Perde quota il Vasto Marina di mister Ascatigno che con la sconfitta rimediata contro l'Athletic Lanciano esce momentaneamente dalla zona play off. Una doppietta di Aielli e una rete di Verì proiettano l'altra formazione lancianese al terzo posto. 

L'Orsogna dilaga in casa contro il malcapitato Trigno Celenza: finisce 6 a 1 (ben 5 le reti al passivo per i celenzani già nel primo tempo). Quattro gol di Di Nardo e una doppietta di Sferrella non lasciano scampo alla formazione di Di Pardo che segna con Michilli a risultato ormai compromesso.
Non esce infine dal tunnel il Roccaspinalveti che perde 2 a 0 nello scontro-salvezza contro il Paglieta (Bevilacqua e Tundo) davanti al pubblico amico.

Da segnalare domenica prossima la sfida tra Mario Tano e Atletico Cupello (big batch per la vittoria finale l'anno scorso in Seconda) e il match-salvezza tra Paglieta e Fresa.

LA 9ª GIORNATA
Athletic Lanciano - Vasto Marina 3-0
Atletico Cupello - Lanciano 0-1
Fresa - Atessa Mario Tano 0-4
Orsogna - Trigno Celenza 6-1
Roccaspinalveti - Paglieta 0-2
Tollese - Virtus Ortona 1-3
Tre Ville - S. Vito 2-1
Riposa Scerni

LA CLASSIFICA
Lanciano 24

Atessa Mario Tano 22
Athletic Lanciano 18
Virtus Ortona 18
Scerni 17

Vasto Marina 16
Orsogna 16
Atletico Cupello 14
Trigno Celenza 8
Tollese 8
Roccaspinalveti 6
Paglieta 5

S. Vito 4
Tre Ville 4

Fresa 2

LA PROSSIMA GIORNATA
Atessa Mario Tano - Atletico Cupello
Vasto Marina - Tollese
Paglieta - Fresa
S. Vito - Athletic Lanciano
Trigno Celenza - Scerni
Virtus Ortona - Orsogna
Lanciano - Tre Ville

Buba Baldeh (Carunchio), oggi autore di una triplettaSECONDA CATEGORIA, GIRONE F
Nel gruppo di testa vincono tutte tranne il Gissi. Vince il Palena che contro la neopromossa Virtus Tufillo si impone per 3 reti a 1. I tufillesi di mister Sallustio reggono fino a un quarto d'ora dalla fine mantenendo il risultato di 1 a 1 (Lattanzio per i padroni di casa), poi il crollo. 

Al secondo posto tiene botta l'Odorisiana che non fallisce contro il Quadri: 2 a 1 in trasferta e tre punti per continuare la rincorsa alla vetta. È Loris Della Penna ad aprire le marcature al 25', al 55' arriva il pareggio dei padroni di casa su calcio di rigore. D'Alessandro al 70' firma il definitivo 2 a 1.
Al terzo posto c'è lo Sporting Vasto che nell'anticipo di ieri si è disfatto del Real Casale per 5 a 2: Luca Madonna protagonista con due gol, poi Andrea Madonna, Vetta e D'Alessandro. Per i padroni di casa reti di Cinosi e Toscano.
I giallorossi di Gissi, come detto, capitolano nella trasferta di Carunchio. I padroni di casa ritrovano così la vittoria dopo una striscia negativa. Sugli scudi Buba Baldeh che oggi ha realizzato una tripletta; Di Croce e Romilio accorciano, ma la rimonta non si completa. Per gli ospiti espulso il portiere per reazione.

Compie un bel salto in avanti anche la Dinamo Roccaspinalveti che torna alla vittoria con un netto 3 a 0 rifilato alla Civitellese. Il San Buono pareggia in casa contro il Villa S. Maria con le reti di Emanuele Suriano, Tonio Romilio e Riccardo D'Adamio.
Si torna, infine, a respirare anche la Sansalvese: 2 a 1 all'Atletico Roccascalegna. Le reti di Torres su rigore e Di Martino fanno risalire la china alla formazione di mister Rossi

L'8ª GIORNATA
Carunchio - Gissi 3-2
Dinamo Roccaspinalveti - Civitellese 3-0
Quadri - Odorisiana 1-2
Real Casale - Sporting Vasto 2-5 (ieri)
San Buono - Villa S. Maria 3-3
Sansalvese - Atletico Roccascalegna 2-1
Virtus Tufillo - Palena 1-3
Riposa Di Santo Dionisio

LA CLASSIFICA
Palena 24

Odorisiana 21 
Sporting Vasto 19
Gissi 16
Di Santo Dionisio 15

Real Casale 12
Carunchio 8
Dinamo Roccaspinalveti 8
San Buono 7
Sansalvese 7
Quadri 6
Villa S. Maria 6

Virtus Tufillo 2
Civitellese 2

Atletico Roccascalegna 1

IL PROSSIMO TURNO
Atletico Roccascalegna - Real Casale
Civitellese - San Buono
Gissi - Quadri
Odorisiana - Di Santo Dionisio
Palena - Carunchio
Sporting Vasto - Virtus Tufillo
Villa S. Maria - Sansalvese
Riposa: Dinamo Roccaspinalveti

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi