Gara difficile sul bagnato della Malesia: Iannone chiude al 17° posto - Dovizioso vince e tiene aperta la lotta per il mondiale
 
Vasto   Sport 29/10

Gara difficile sul bagnato della Malesia: Iannone chiude al 17° posto

Dovizioso vince e tiene aperta la lotta per il mondiale

È stato un weekend tra alti e bassi quelli vissuto da Andrea Iannone in Malesia, nel penultimo appuntamento della stagione 2017 della MotoGp. Il nono tempo ottenuto in qualifica non gli è bastato per fare una gara da protagonista e, dopo i 20 giri sul tracciato di Sepang in condizioni di bagnato, si deve accontentare del 17° posto che non gli permette neanche di conquistare punti in classifica. Tra due settimane ultimo appuntamento della stagione a Valencia con l’obiettivo di far bene per poi voltare pagina e iniziare a guardare con ottimismo al prossimo campionato. Sarà un’ultima gara tutta da vivere visto che Dovizioso è riuscito a mantenere viva la lotta per il mondiale e si giocherà tutto in Spagna con Marquez, primo con 21 punti di vantaggio.

La gara. In un fine settimana dal meteo altalenante si parte con una pista bagnata, anche se ormai ha smesso di piovere, e tanta acqua sollevata dal passaggio delle moto sulla pista di Sepang. Buono lo spunto di Andrea Iannone che guadagna subito due posizioni in partenza e poi, dopo qualche curva, supera Vinales. In testa c’è la prova di fuga di Zarco e la lotta tra Marquez e Dovizioso, i contendenti per la conquista del titolo mondiale. Dopo due giri, però, il vastese si ritrova in 12ª posizione alle spalle di Pol Espargaro.

A 14 giri dalla fine il vastese si ritrova in decima posizione, mentre la pista in diversi punti di sta asciugando. I tempi sul giro del gruppo degli inseguitori sono sempre alti e Iannone, a 14 giri dalla fine, subisce il sorpasso di Petrucci, poi anche quello di Bautista, tornando così 12°. Poi perde un’altra posizione a vantaggio di Miller, finendo così 13° davanti a Vinales. In testa c’è la coppia Ducati con Lorenzo e Dovizioso seguiti da Marquez e poi, più staccato, Marquez. A 7 giri dalla fine davanti c’è Lorenzo seguito da Dovizioso, con Zarco 3° e Marquez 4° che controlla la situazione in ottica di un titolo mondiale che, a questo punto, si deciderà a Valencia Iannone si è attestato in 14° posizione senza riuscire a rientrare sui piloti che lo precedono. A 5 giri dalla fine peggiora ancora la sua posizione finendo così 17°, penultimo dei piloti rimasti in pista. 

Vince Dovizioso, seguito da Lorenzo e Zarco. Al quarto posto Marquez, che da un certo punto in poi ha conservato la posizione che gli permette di presentarsi all'ultimo appuntamento dell'anno con 21 punti di vantaggio. Iannone chiude al 17° posto.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi