Sportivando, Pace e Oluic della Vasto Basket con gli alunni della Rossetti - I due cestisti hanno incontrato i ragazzi di due classi prime
 
Vasto   Sport 25/10

Sportivando, Pace e Oluic della Vasto Basket con gli alunni della Rossetti

I due cestisti hanno incontrato i ragazzi di due classi prime

Pace e Oluic con la 1ª CSi conclude in questi giorni l'edizione 2017 di Sportivando, iniziativa promossa dal dipartimento di Educazione Fisica della scuola secondaria di primo grado "G.Rossetti" al "fine di favorire l’orientamento sportivo e l’inclusione Scolastica mediante l’approfondimento di tematiche collegate al mondo dello sport, nell’ottica di una corretta cultura sportiva intesa sia come sinonimo di sano stile di vita che di corrette dinamiche relazionali".

Nelle giornate che stanno coinvolgendo tutti gli studenti delle classi prime sono state proposte diverse discipline scelte tra le meno conosciute come ultimate frisbee, ninjutsu, tiro a segno, change, ginnastica artistica, scherma e pallamano. Inoltre i ragazzi hanno partecipato ad un laboratorio di giornalismo sportivo che, insieme al giornalista Giuseppe Ritucci, li porterà a pubblicare articoli su Sportivando su Scuolalocale.

Oggi, le classi 1ªB e 1ªC hanno ricevuto anche la visita di due ospiti speciali, Giuseppe Pace e Goran Oluic, giocatori della Vasto Basket, che si sono lasciati coinvolgere in due interviste da parte dei cronisti in erba della Rossetti. Tante le domande che i ragazzi, guidati dal giornalista di Zonalocale e dalle loro insegnanti, hanno rivolto ai due cestisti, da quelle sulla loro carriera sportiva a quelle sullo stile di vita che uno sportivo deve avere. E poi tante curiosità che, gli alunni delle due classi, riporteranno nei loro articoli.

E, a fine incontro, Pace e Oluic si sono fermati con i ragazzi per autografi e foto ricordo di questo incontro speciale con la promessa che domenica saranno tutti sugli spalti del PalaBCC per tifare i biancorossi nella sfida con il Nuovo Basket L'Aquila.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi