Podistica Vasto, per Lanzillotti debutto nella Maratona di Venezia - A Valencia è sceso in gara il vastese Vittorio Ferrara
 
Vasto   Sport 23/10

Podistica Vasto, per Lanzillotti debutto nella Maratona di Venezia

A Valencia è sceso in gara il vastese Vittorio Ferrara

Davide LanzillottiDa ieri Filippide ha un emulo in più, con la sola differenza che non aveva un'armatura ma una canotta biancorossa. Per il resto, come il leggendario emerodromo ateniese, anche lui ha percorso di corsa la fatidica distanza di 42,195 km per la prima volta. Stiamo parlando di Davide Lanzillotti che ha debuttato nella gara regina dell'atletica partecipando, con merito, alla Maratona di Venezia. Già il luogo la dice lunga sul fascino di questa manifestazione che parte da Stra e termina con gli ultimi 3 km finali nel centro storico della città lagunare attraversando ben 14 piccoli ponti sopra i tipici canali,p er giungere al traguardo posto a Riva Sette Martiri.

Una corsa non facile per l'atleta vastese che giá al decimo km ha avuto un dolore all'adduttore che l'ha accompagnato fino alla fine ma forse questo ha reso piú speciale e sentita la sua prestazione con tanto di medaglia e lacrime al traguardo. E per la seconda settimana consecutiva un altro atleta della Podistica Vasto è volato di nuovo nella penisola iberica per partecipare ad una mezza maratona,questa volta in terra spagnola. Si tratta di Vittorio Ferrara che ha corso la 21 km di Valencia. Una manifestazione dai numeri "monstre": 10000 partecipanti alla mezza maratona e addirittura 15000 alla maratona.Anche per Ferrara c'è stata la soddisfazione di aver centrato un ottimo tempo su un percorso piatto e veloce e senz'altro ricco di glamour.

Pierpaolo Del Casale
Addetto stampa Podistica Vasto

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi